Prima Pagina>Meteo>Meteo per la prossima settimana, godiamoci gli ultimi attimi di calduccio
Meteo

Meteo per la prossima settimana, godiamoci gli ultimi attimi di calduccio

Il Sud sarà ancora attraversato dalla perturbazione atlantica, che ha già seminato temporali e piogge non senza disagi. Il resto d’Italia invece potrà assaporare, ancora per poco, quel pò di tepore che precede l’arrivo della stagione invernale

(Il Meteo)

La settimana che sta per volgere al termine è stata piuttosto dinamica, caratterizzata principalmente da una perturbazione atlantica che ha portato piogge e temporali intensi al Nordovest e sulla Sardegna, aree dove si sono verificati, tra l’altro, notevoli disagi. L’azione di questo vortice perturbato è andata esaurendosi nelle ultime ore, ma attenzione, un nuovo ciclone mediterraneo in avvicinamento all’Italia sta già provocando intense piogge e causerà un forte maltempo nei prossimi giorni all’estremo Sud. Il weekend vedrà le precipitazioni concentrarsi in maniera reiterata sulla Sicilia e sulla Calabria, aree dove è da considerarsi fin d’ora elevato il pericolo alluvionale. Ma andiamo come sarà il tempo durante la prossima settimana? Anche questo ciclone andrà spegnendosi o intrappolerà ancora parte del nostro Paese?

t

A giudicare dagli ultimi aggiornamenti il vortice rimarrà ben piazzato nei pressi delle regioni meridionali, con risultati che potrebbero essere anche nefasti ancora una volta sulla Sicilia e sulla Calabria. Sul resto del Paese andrà meglio, salvo per isolati fenomeni sulla Sardegna orientale e sui monti tra Lazio, Abruzzo e Molise. Martedì 16 la situazione non cambierà di molto con la Sicilia e il reggino ancora sotto osservazione per il rischio di piogge abbondanti, ma qualche rovescio non risparmierà nemmeno i settori orientali della Sardegna. Nelle giornate di Mercoledì 17 e di Giovedì 18 non ci saranno grandi variazioni, anzi la situazione resterà grave all’estremo Sud, con precipitazioni ancora forti sulla Sicilia. Venerdì 19 il vortice potrebbe tenere ancora in scacco l’Isola, con rovesci diffusi, molto probabili ancora una volta anche sulla Calabria.

Dal punto di vista termico non ci attendiamo variazioni eclatanti, il clima si manterrà infatti piuttosto mite, con temperature ancora nella media del periodo o anche superiori. In conclusione, durante la prossima settimana un nuovo ciclone mediterraneo continuerà funestare le nostre estreme regioni meridionali, mentre il resto del Paese godrà ancora di una piacevole parentesi soleggiata e anche piuttosto mite, grazie alla carezza anticiclonica. 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *