Prima Pagina>Meteo>METEO prima decade di Febbraio: GELO minaccioso dalla Russia
Meteo

METEO prima decade di Febbraio: GELO minaccioso dalla Russia

immagine 1 articolo 55801Scenario potenziale per la prima decade di Febbraio, comunque da confermare.

POSSIBILE EVOLUZIONE METEO VERSO IL 10 FEBBRAIO
La prima decade di febbraio potrebbe mostrarci dinamiche meteo climatiche notevolmente diverse dalle attuali, ove, come evidenziato, arriveranno le perturbazioni oceaniche, con aria fredda di origine artica.

Con lo sviluppo di un’Alta Pressione tra Scandinavia e Russia Europea il risultato appare quasi scontato: l’aria gelida potrebbe affluire verso il vecchio Continente. Se l’Alta Pressione delle Azzorre, come sembra, dovesse spingersi verso nordest andrebbe a congiungersi con l’altro Anticiclone strutturando un bel ponte e un evidente blocco della circolazione atlantica.

A quel punto l’aria gelida potrebbe scivolare tranquillamente nel Mediterraneo, innescando una cruda fase invernale persino sulle nostre regioni.

Meteo gelido a Febbraio, Strat Warming e Split Polare tardivi, i dettagli.

NEVE SULLE COSTE
Ovviamente con l’arrivo dell’aria gelida dalla Russia (comunque da confermare) non possiamo far altro che aspettarci nevicate a bassissima quota, persino sulle coste. Ma non possiamo spingiamoci nei dettagli, e come evidenziato, la previsione necessiterà di avere conferme.

Ciò che è più importante sottolineare per ora è il compimento di una dinamica atmosferica descritta tempo fa e che parrebbe realizzarsi.

Gelido Febbraio, gli effetti tardivi dello Strat Warming con lo Split Polare: i dettagli, l’influenza, l’evoluzione, le fonti scientifiche.

FEBBRAIO
Sempre nell’ottica di analisi così attente e prudenziali (potrebbe apparire il contrario, ma non avremmo sottolineato costantemente il “da confermare”) vi proponiamo la nostra idea sul prosieguo di febbraio. Detto che sino a metà del prossimo mese potrebbero esserci non uno ma più impulsi d’aria gelida, la seconda metà potrebbe riproporci quella dinamicità capace di innescare irruzioni artiche a più riprese.

La neve in Italia, i dati reali. L’esperto illustra come stanno le cose.

IN CONCLUSIONE
Insomma, comunque la si guardi non possiamo far altro che dirvi una sola parola: Inverno. Inverno che proseguirà alla grande, probabilmente sino a fine febbraio ed anche per una parte di marzo.

Inverno perché è Inverno, non per tutti, l’Italia è ampia, ma sopratutto interessata da un’importante estremizzazione climatica che persiste da anni. E’ vero inverno, non vi pare? Suggeriamo la lettura della ricerca.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA

Meteo AOSTA

Meteo BARI

Meteo BOLOGNA

Meteo CAGLIARI

Meteo CAMPOBASSO

Meteo CATANZARO

Meteo FIRENZE

Meteo GENOVA

Meteo L’AQUILA

Meteo MILANO

Meteo NAPOLI

Meteo PALERMO

Meteo PERUGIA

Meteo POTENZA

Meteo ROMA

Meteo TORINO

Meteo TRENTO

Meteo TRIESTE

Meteo VENEZIA

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24 ore su 24, a cura dello Staff

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina

Please follow and like us: