Prima Pagina>Meteo>Meteo settimana, confermate PIOGGE TEMPORALI e NEVICATE
Meteo

Meteo settimana, confermate PIOGGE TEMPORALI e NEVICATE

immagine 1 articolo 57615

Sta iniziando la seconda settimana di aprile e le condizioni meteo hanno sicuramente subito una brusca sterzata. Siamo passati dal dominio dell’Alta Pressione al dominio del maltempo, siamo passati dalla siccità alle abbondanti piogge.

Tutto finito? Assolutamente no. Per capire cosa ci aspetta dobbiamo necessariamente partire dalla configurazione barica attuale. A ovest della Penisola Iberica c’è un profondo Vortice Ciclonico che continua a essere alimentato da aria relativamente fredda. Tale Vortice ha innescato, la scorsa settimana, l’ingresso di alcuni impulsi perturbati che hanno provocato maltempo. Non solo, hanno accelerato l’abbassamento delle temperature difatti è tornata – copiosa – la neve anche a quote relativamente basse.

Meteo settimana: varco aperto all’Oceano Atlantico, conseguenze

Se ci spostiamo verso il nord Europa riscontriamo la presenza di un’area anticiclonica tra l’Islanda e la Scandinavia. Come detto più e più volte strutture posizionate a quelle latitudini innescano lo scivolamento d’aria fredda verso sud. Ed è ciò che sta accadendo, tant’è che in Europa è presente un’ampia falla depressionaria che non consente miglioramenti degni di tal nome.

Ora, in Italia si andrà progressivamente a isolare un’ampia circolazione di bassa pressione che porterà instabilità vivace e persistente per gran parte della settimana. Diciamo che quella di oggi, lunedì, sarà una giornata interlocutoria perché avremo tante schiarite e un diffuso miglioramento. Ma da ovest inizieranno ad affacciarsi già le prime nubi, cenno inequivocabile dell’approssimarsi della nuova perturbazione.

Meteo 15 giorni, ultimissime: TEMPORALI e ROVESCI e GRANDINE, neve su Alpi

Perturbazione che entrerà nel vivo martedì, a cominciare dalla Sardegna, ma secondo i modelli matematici vi sarà un ingresso d’aria fredda sul Nordest e si acuirà l’instabilità anche in quelle regioni. A quel punto si creeranno i presupposti per la genesi del vortice succitato e l’instabilità entrerà realmente nel vivo. Ci aspettiamo tante piogge, dei temporali, ulteriori nevicate sulle nostre montagne. Nevicate che cadranno mediamente oltre i 1300-1400 metri di quota.

Le giornate peggiori, in termini di precipitazioni, dovrebbero essere quelle di mercoledì e giovedì. Sul prossimo weekend sarà bene riaggiornarsi perché al momento vengono proposte diverse soluzioni: da un lato c’è chi pensa a un miglioramento, dall’altro lato c’è chi continuare a percorrere la strada del brutto tempo. Staremo a vedere.

Meteo 7 giorni: MALTEMPO frequente con TEMPORALI ed anche GRANDINE

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina