Prima Pagina>Meteo>Meteo sino 4 Settembre: Estate tropicale stop, verso il limbo temporali
Meteo

Meteo sino 4 Settembre: Estate tropicale stop, verso il limbo temporali

immagine 1 articolo meteo sino 4 settembre estate tropicale stop

POSSIBILE EVOLUZIONE METEO FINO AL 4 SETTEMBRE

Col trascorre del tempo, il trend meteo climatico del lungo termine sta cambiando poco o nulla. I modelli matematici di previsione continuano a mostrarci uno scenario barico nettamente orientato su frequenze autunnali, perlomeno su gran parte d’Europa.

Meteo Aeronautica, sino al 22 Settembre: finisce l’Estate, i dettagli

Nel Mediterraneo osserviamo il concentrarsi di instabilità atmosferica, complici le sue calde acque. Una situazione abbastanza calma, senza subbugli termici, senza burrasche di venti da nord, che sono ideali per la genesi di temporali marittimi anche molto intensi.

Nel frattempo, enormi aree cicloniche continueranno ad interessare un po’ su tutto il Vecchio Continente: da un lato le depressioni atlantiche, pronte a rammentarci che l’Autunno è soprattutto caratterizzato da correnti dell’Oceano Atlantico (come norma, e ci auguriamo non dall’Alta Pressione delle Azzorre, come altri anni, che causerebbe siccità), dall’altro lato, nell’Europa dell’estremo nord e quella della Russia europea, emergono possibili irruzioni di aria fredda.

Meteo Italia: GOCCIA FREDDA in quota, rischio TEMPORALI

Insomma, per quel che ci riguarda, il Mediterraneo centro occidentale rimarrà sede anticiclonica, ma con il crescente pressing delle perturbazioni atlantiche, le quali potrebbero annunciare il capolinea dell’Estate, anzi, quella che è una nuova Estate caratterizzata dal clima simil tropicale, tanto che ci saranno nuovi tentativi di avere periodi con l’Alta Pressione nord africana.

IL METEO A BREVE TERMINE

L’estinzione umana arriverà da Yellowstone?

Nelle Mediterraneo, occidentale, in alta quota è presente dell’aria fresca che si è isolata dal flusso oceanico, generano una piccola struttura depressionaria (goccia d’aria fredda in quota) e conseguentemente abbiamo avuto l’instabilità delle condizioni meteo, con molti temporali che si sono visti anche al Sud, le Isole Maggiori, ma distribuiti a macchia di leopardo.

Una situazione che non è destinata a cambiare.

Meteo, l’estate ruggisce ancora: violenta ondata di caldo nel sud della Russia europea

A livello termico stiamo registrano una contrazione delle temperature, contrazione che sta servendo a ripristinare valori più consoni alle medie stagionali.

NUOVE INSIDIE

Meteo di fine Estate e d’Autunno, non è un equivoco

L’Alta Pressione non sembra più prevalere, per ora, anche se ci saranno dei tentativi di consolidarsi, questo è vero, ma appena a nord della nostra Penisola transiteranno perturbazioni via via più consistenti, e gli spifferi d’aria fresca saranno sempre in agguato, in specie per il Nord Italia, ma anche nel Mediterraneo occidentale.

Sembra che anche nell’ultima settimana di agosto, la prossima quindi, un’altra piccola struttura ciclonica in quota sia in grado di rinnovare condizioni d’instabilità atmosferica.

Crisi del clima: ghiacci dell’Artico ai minimi storici di estensione

BRUSCO PASSAGGIO IN AUTUNNO

Osservando molto attentamente i modelli matematici di previsione dobbiamo dirvi che la disposizione barica europea – la distribuzione di alte e basse pressioni sul territorio del vecchio continente – sembra supportare alcune autorevoli proiezioni climatiche stagionali le quali vorrebbero un brusco passaggio dall’Estate all’Autunno.

Meteo e circolazione atmosferica: “stratwarming” nell’Emisfero Sud

In merito a ciò sospettiamo che questa migrazione avvenga con temperature superiori alla media, nel classico di questi anni, con eventi meteo ancora una volta localmente molto intensi.

Come abbiamo detto in apertura l’Alta Pressione dovrebbe provare a tornare nel Mediterraneo, mentre altrove prevarrebbero strutture depressionarie di varia natura. Proprio questa prevalenza potrebbe far sì che ondulazioni cicloniche atlantiche, dall’Europa occidentale vadano ad aprire crisi perturbate di una certa imponenza anche sulle nostre regioni, specie al Nord Italia, ma la struttura debole dell’Alta Pressione, potrebbe crollare sotto le importanti correnti oceaniche, e scatenare improvviso maltempo.

Meteo Weekend con temporali in un’atmosfera simil tropicale

Ma per il fresco autunnale ci sarà tempo, tale criticità non viene supportata da alcun modello matematici, e come già scritto prima, rinnoviamo i rischi derivanti da condizioni atmosferiche fortemente instabili, mare caldo, umidità elevata. Insomma, rischiamo di avere temporali.

IN CONCLUSIONE

Meteo ITALIA – mappa – tornano finalmente i temporali quotidiani

Gli amanti dell’estate settembrina potrebbero non essere traditi dall’evoluzione meteo, quantomeno in una prima fase.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, oppure vai su CERCA la tua localita’ nel campo form in alto alla pagina:

Mar Mediterraneo TROPPO CALDO: conseguenze del meteo

– ANCONA

– AOSTA

Meteo 7 giorni: via la CANICOLA a suon di TEMPORALI

– BARI

– BOLOGNA

– CAGLIARI

– CAMPOBASSO

– CATANZARO

– FIRENZE

– GENOVA

– L’AQUILA

– MILANO

– NAPOLI

– PALERMO

– PERUGIA

– POTENZA

– ROMA

– TORINO

– TRENTO

– TRIESTE

– VENEZIA

Pubblicato da Federico De Michelis

Inizio Pagina