Prima Pagina>Meteo>Meteo weekend Ognissanti: arriva l’ANTICICLONE AFRICANO, autunno KO
Meteo

Meteo weekend Ognissanti: arriva l’ANTICICLONE AFRICANO, autunno KO

Dopo la fase meteo perturbata di questa prima parte di settimana, incombe da ovest una rimonta anticiclonica che garantirà un periodo di meteo più stabile. L’area di alta pressione di matrice subtropicale si espanderà sull’Europa Centro-Occidentale, interessando anche gran parte d’Italia.

L’espansione dell’anticiclone alle medie-basse latitudini continentali verrà favorita dal contestuale rinforzo del Vortice Polare, con una profonda area ciclonica nord-atlantica che traghetterà il flusso mite zonale, con annesse perturbazioni, sul

Advertisements
Nord Europa.

Advertisements

Il dominio anticiclonico si prospetta duraturo e, come sovente accade con le alte pressioni nel semestre freddo, questo non sarà sinonimo ovunque. La massa d’aria nei bassi strati tenderà a ristagnare per l’assenza della ventilazione, con accumulo dell’umidità.

Ci aspettiamo quindi un progressivo ritorno di foschie, nebbie e nubi basse, che andranno ad intensificarsi con il passare dei giorni. Questi disturbi si limiteranno inizialmente alle sole ore notturne e del primo mattino, ma con l’invecchiamento dell’anticiclone avranno carattere di maggiore persistenza.

Possente anticiclone verso la fine della settimana in Italia e su oltre mezza Europa
Possente anticiclone verso la fine della settimana in Italia e su oltre mezza Europa

Anticiclone, ma non tanto sole

Nel weekend l’anticiclone raggiungerà con ogni probabilità la massima forza, con nubi basse e nebbie più presenti, in particolare domenica 1° Novembre, giorno di Ognissanti. Il tempo più uggioso, con cieli a tratti grigi, lo ritroveremo su pianure e vallate, soprattutto in Val Padana con aumento anche degli inquinanti.

Le temperature aumenteranno su valori superiori alla norma, ma il rialzo termico sarà limitato sulle aree dove saranno presenti e nubi basse, quindi soprattutto sulle pianure del Nord e sulle valli del Centro Italia. Il tepore sarà maggiormente percepito al Sud.

Il caldo più anomalo ce lo aspettiamo in collina ed in montagna, anche sulle Alpi dove pertanto l’abbondante neve fresca, caduta in questi giorni fino a quote inferiori ai 1500 metri, andrà incontro ad un’inevitabile parziale fusione.

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

METEO CITTÀ
– ANCONA
– AOSTA
– BARI
– BOLOGNA
– CAGLIARI
– CAMPOBASSO
– CATANZARO
– FIRENZE
– GENOVA
– L’AQUILA
– MILANO
– NAPOLI
– PALERMO
– PERUGIA
– POTENZA
– ROMA
– TORINO
– TRENTO
– TRIESTE
– VENEZIA

TUTTE LE ALTRE LOCALITÀ ED I BOLLETTINI METEO
Previsioni meteo ITALIA ed tutto il Mondo

Rispondi