Prima Pagina>Meteo>Rischio 30°C già ad aprile? Meteo IMPAZZITO
Meteo

Rischio 30°C già ad aprile? Meteo IMPAZZITO

Abbiamo guardato i vari modelli previsionali e a un certo punto, stamattina, abbiamo strabuzzato gli occhi. Possibile che già ad aprile possano realizzarsi condizioni meteo climatiche degne dell’Estate?

immagine 1 articolo rischio 30 gradi gia ad aprile meteo impazzito

Advertisements

E’ una domanda che ci siamo posti quando abbiamo visto isoterme di un certo tipo a due passi dall’Italia. Ovvero 20°C

Advertisements
a 1500 metri non distanti dalla Sardegna. Non è un solo modello a ipotizzare qualcosa del genere, stiamo parlando – pur con alcune differenze non trascurabili – sia dell’americano GFS che dell’europeo ECMWF. Anzi, volete sapere una cosa? Il “nostro” centro di calcolo ci va giù addirittura più pesante ed è bene sottolinearlo perché stiamo parlando del modello ritenuto – a ragione – il più affidabile e preciso dell’intero “circus”.

Esploderà il CALDO, in netto anticipo

Ma c’è anche un altro quesito che ci stiamo ponendo: è un’ipotesi realistica? Facciamo un passo indietro, precisamente agli articoli realizzati nelle ultime 24 ore. Se vi è capitato di leggerli non potrete non aver captato qualcosa che effettivamente dà credito all’ipotesi “caldo“. In particolare, abbiamo evidenziato la presenza di un blocco atmosferico derivante dalla disposizione di alte e basse pressioni tra il nord America e il nord Atlantico.

Ecco, guardando tale disposizione dobbiamo per forza di cose confermare la tesi modellistica e dirvi che sì, potrebbe effettivamente fare molto caldo.

L’improvviso ritorno del “CALDO ANOMALO”, in Europa e in Italia

Se si parla di 20°C a 850 hPa si parla di massime a livello del suolo ovviamente più alte. Di quanto? In atmosfera standard l’aumento sarebbe pari a 1°C ogni 100 metri di quota in meno, ma supponendo che l’atmosfera non sia standard (per via di umidità e altri elementi), al suolo potremmo registrare comunque picchi di 30°C o addirittura superiori.

Capiamo che leggere certi valori impressiona, ma ricordiamoci che ad aprile – soprattutto nell’ultima decade del mese – eventuali azioni calde nord africane sono ampiamente contemplate dalle statistiche. L’entità del caldo è un altro discorso, chiaro, ma a livello configurativo è un qualcosa che ci sta se consideriamo il periodo come uno dei più favorevoli ai cosiddetti scambi meridiani.

A proposito di scambi meridiani bene fanno i colleghi a sottolineare che gli equilibri saranno talmente fragili che basterà un minimo spostamento per modificare totalmente l’evoluzione. Anzi, per stravolgerla, portandoci magari freddo dall’Artico. Perché anche questa è un’ipotesi assolutamente in campo, anche se al momento in totale minoranza. Ma vedremo, non diamo nulla per scontato, almeno fin tanto che non saremo arrivati a 2-3 giorni dall’ondata di caldo.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, oppure vai su CERCA la tua localita’ nel campo form in alto alla pagina:

– ANCONA
– AOSTA
– BARI
– BOLOGNA
– CAGLIARI
– CAMPOBASSO
– CATANZARO
– FIRENZE
– GENOVA
– L’AQUILA
– MILANO
– NAPOLI
– PALERMO
– PERUGIA
– POTENZA
– ROMA
– TORINO
– TRENTO
– TRIESTE
– VENEZIA

Pubblicato da Alessandro Arena

Inizio Pagina