Prima Pagina>Meteo>Stagione degli uragani 2020: ormai è record
Meteo

Stagione degli uragani 2020: ormai è record

La stagione degli uragani atlantici 2020 è stata finora da record ed è molto probabile che stia per stabilirne dei nuovi. Considerato come stanno andando le cose, la probabilità che possa generare il numero più alto di tempeste con nome mai registrato sino ad oggi sono alte.

Per il momento la stagione più attiva fu quella del 2005, con oltre 28 tempeste con nome. Teniamo conto anche del fatto che le

Advertisements
condizioni “ambientali” stanno migliorando notevolmente sull’Atlantico occidentale e sui Caraibi, quindi la stagione potrebbe registrare un’accelerata già nel corso di questa settimana e tra l’altro mancherebbero ancora 2 mesi alla sua conclusione.

Advertisements
tempesta-gamma
Ennesima tempesta tropicale nel Mar dei Caraibi.

Fino ad oggi abbiamo avuto 24 tempeste, di cui 8 uragani e 2 super uragani (categoria 3 o superiore). Negli ultimi giorni si sta monitorando la tempesta tropicale Gamma, collocata vicino allo Yukatan, mentre Delta si è appena formata vicino alla Giamaica e potrebbe diventare un Uragano a ridosso del Golfo del Messico.

In sostanza, abbiamo bisogno di altre due tempeste (oltre a Gamma e Delta chiaramente) per raggiungere la stagione record del 2005. Tra l’altro, secondo le statistiche, ottobre è il terzo mese più attivo della stagione degli uragani atlantici. In genere, una stagione media genera due tempeste con nome a ottobre e una a novembre. Proprio in questo mese, in diverse occasioni, si sono formati degli uragani diventati poi storici.

La stagione 2020 è qualcosa di diverso dall’essere una normale stagione degli uragani: probabilmente vedremo altre tempeste tropicali o addirittura uragani fino alla fine della stagione, quindi il record del 2005 potrebbe essere demolito.

Rispondi