CRONACHE METEO: una pesantissima nevicata ha colpito la regione del Quebec, in Canada orientale, a nord di New York e di Boston, tra il 7 e l’8 Febbraio scorsi.

Un profondo minimo depressionario di 968 hPa è transitato in moto sud-ovest verso nord-est lungo la costa orientale statunitense, apportando aria umida oceanica che si è mescolata ad aria fredda artica richiamata dalla depressione.

A Montreal sono caduti 30 cm di neve fresca con una temperatura che è scesa fino a -16,8°C e vento da est che ha superato i 43 km/h.

Meteo Stati Uniti: tempeste di neve tra Utah, Montana e Colorado, colpite Denver e Salt Lake City

40 cm di neve sono caduti a Quebec City, mentre sulla penisola di Gaspesie, a nord-est di Montreal, sono caduti oltre 50 cm di neve fresca.

Un’altra nevicata, meno intensa, potrebbe colpire la zona nei primi giorni della settimana entrante.

Se in Europa l’Inverno latita, negli USA c’è una BOMBA artica

immagine 1 articolo tormenta di neve sul canada orientale mezzo metro di neve fresca in quebecNevicata su Montreal, credit istockphoto

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina