Il Consiglio di amministrazione di A22 ha deciso di impegnare 68 milioni di euro nel budget 2020 per la manutenzione ordinaria e di dare il via libera alla convenzione con la Provincia autonoma di Bolzano per la realizzazione di opere di protezione e consolidamento di cinque bacini tra Brennero e Bolzano.
    L’impegno di spesa deliberato è di 68 milioni. Il 24% per spese di pavimentazione, il 19% per sistemi informatici, telematici ed impianti tecnologici, il 15% per le opere d’arte (ponti e viadotti), il 9% per le gallerie. Il rimanente per interventi di varia natura, dalla cura del verde alla segnaletica, ai sicurvia.
    Nel corso della seduta, il Cda ha inoltre deliberato la convocazione dell’assemblea dei soci perché si esprima sulla proposta della Regione Trentino Alto Adige volta a procedere alla distribuzione straordinaria di dividendi nell’ordine di un massimo del 10$% della riserva straordinaria.
   

Rispondi