Prima Pagina>Motori>Ancora più lussuosa la nuova ammiraglia Bmw Serie 7
Motori

Ancora più lussuosa la nuova ammiraglia Bmw Serie 7

Anche se all’esterno l’ultima generazione della Bmw Serie 7 si presenta in tutta la sua accresciuta eleganza e si distingue nettamente dalle precedenti per la presenza di un inedito trattamento del frontale (in parte analogo a quello del suv X7) con una calandra maggiorata del 40% in superficie occupata e nuovi proiettori più sottili, il ‘viaggio’ alla scoperta della nuova ammiraglia di Monaco non può che inziare aprendo le porte ed esaminando l’abitacolo. Chi ha il privilegio di viaggiare a bordo di una Serie 7 si può permettere, infatti, di lasciare il posto di guida ad un autista, e di utilizzare le due poltrone posteriori come una vera e propria suite, degna di un volo aereo in first class. Il ragionamento è ancora più giustificato se si considera che la nuova ammiraglia Bmw sarà di nuovo offerta in due versioni, a passo lungo (+ 14 cm) una dimensione questa che si traduce in spazio aggiuntivo per i passeggeri posteriori. Bmw Serie 7 ‘corta’ (5.120 mm) e a passo lungo (5.260 mm) sono entrambe cresciute in lunghezza di 22 millimetri rispetto alle rispettive versioni precedenti, mentre larghezza (1.902 mm) e l’altezza (1.467/1.479 mm a seconda del passo) rimangono invariate. All’interno della Serie 7 – a giudicare dalle prime immagini diffuse – tutto sembra migliorato, dallo spazio ai materiali, dai dettagli di design armoniosamente coordinati alle lavorazioni esclusive, così da creare un ambiente lussuoso e raffinato sotto ogni aspetto e capace di competere con il modello leader del segmento. Tra le novità nell’abitacolo ci sono i rivestimenti in pelle Exclusive Nappa con trapuntatura estesa e, come optional, i listelli in legno pregiato American Oak Dark con inserto in metallo e Poplar Grain Metallic Grey high-gloss. Migliorato anche il confort acustico grazie a perfezionamenti eseguiti con attenzione attorno ai passaruota posteriori, ai montanti centrali e ai rivestimenti delle prese delle cinture di sicurezza nella parte posteriore. Inoltre, i finestrini laterali e il lunotto hanno vetri più spessi, come standard o come parte dell’optional Comfort Glass (a seconda del modello). Altra caratteristica di spicco nel nuovo volante in pelle è la diversa disposizione dei pulsanti multifunzione. L’ultima versione dell’unità di controllo posteriore Bmw Touch Command si distingue per l’hardware aggiornato e il software Operating System 7.0. Il sistema optional di intrattenimento per i sedili posteriori è ora dotato di un due display touchscreen full-HD da 10 pollici con lettore Blu-Ray.

Davanti all’autista (o al pilota visto il piacere che Serie 7 assicura su strada libera) spiccano il quadro strumenti digitale e il Control Display, con il Bmw Intelligent Personal Assistant stabiliscono nuovi standard di benessere e confort su strada. A tanto lusso interno si accompagna una gamma motori di posizionamento ‘alto’, con il V12 benzina 6.6 con filtro antiparticolato da 585 Cv, il nuovo V8 4.4 litri che cresce nella potenza di 80 Cv arrivando a quota 530 Cv e la veriante Hybrid plug-in che utilizza un motore 6 cilindri in linea con potenza combinata di 394 Cv. Previsti anche 3 diesel 6 cilindri ad alta efficienza e a basse emissioni, con cilindrata di 3,0 litri e fino a 4 turbocompressori per una potenza che può arrivare a 400 Cv. Importanti anche gli interventi sul telaio per offrire il massimo equilibrio fra comfort di guida e dinamicità. Telaio, sistemi di sospensione e ammortizzazione, sterzo e sistema di frenata sono progettati per facilitare sia i viaggi rilassati e non disturbati dalle imperfezioni del manto stradale, sia uno stile di guida sportivo e attivo. Tutte le Bmw Serie 7 sono dotate, di serie, di sospensioni adattive, che includono ammortizzatori a controllo elettronico e sospensioni pneumatiche con auto livellamento automatico. Tra le opzioni compaiono invece il sistema integrale Active Steering e la funzione chassis Executive Drive Pro disponibile per tutti i modelli, ad eccezione delle varianti ibride plug-in. 

Rispondi