Prima Pagina>Motori>Autoriparazioni, aumenta attività delle officine nel 2018
Motori

Autoriparazioni, aumenta attività delle officine nel 2018

ROMA – Il settore dell’assistenza auto in Italia ha registrato lo scorso dicembre un segno positivo per ciò che riguarda il saldo delle attività delle officine di autoriparazione. Lo rivela l’Osservatorio Autopromotec sulla base di inchieste mensili sulle officine di autoriparazione. Nel dettaglio, la differenza (saldo) tra la percentuale di autoriparatori che hanno indicato elevato il livello delle attività e quella degli autoriparatori che lo hanno giudicato basso è stato pari a +10 in dicembre. Si tratta del terzo saldo positivo più alto registrato nell’anno 2018, inferiore solo ai picchi di novembre (saldo +17) e di giugno (+14). Per quanto riguarda il livello dei prezzi di officina, in dicembre prevalgono le indicazioni di diminuzione rispetto a quelle di aumento. Infatti, dall’inchiesta emerge che è negativo il saldo (-8) tra la percentuale di autoriparatori che hanno valutato basso il livello dei prezzi e quella degli autoriparatori che lo hanno valutato alto. Si conferma così una tendenza generale alla diminuzione dei prezzi che ha caratterizzato l’intero 2018: in gennaio il saldo era già di -8, vi è stato poi un calo particolarmente marcato nei mesi di marzo ed aprile (-16) seguito da una serie alternata di piccole risalite (saldo a -5 nei mesi di luglio e novembre) e nuove discese (il picco più basso è stato raggiunto in ottobre, con un saldo negativo pari a -18). Per i prossimi mesi, stando a quanto emerge dall’indagine di settore, ci si aspetta un aumento dell’attività con i prezzi che potrebbero mantenersi pressoché stabili.

Rispondi