Prima Pagina>Motori>Bmw richiama in Usa altre 185mila auto a rischio incendio
Motori

Bmw richiama in Usa altre 185mila auto a rischio incendio

Si allunga l’elenco dei modelli Bmw che sono stati richiamati negli Stati Uniti per il pericolo di incendi al motore. Ai 740mila modelli prodotti fra il 2007-2011 già stati invitati nel 2017 ad una revisione per porre rimedio ad un difetto di un riscaldatore a valvola, Bmw ha ora aggiunto – si legge nei documenti della National Highway Traffic Safety Administration – altre 185mila auto, per un totale di circa 925mila esemplari da controllare.

Il richiamo, che non riguarda vetture vendute in Europa, era relativo inizialmente ai modelli – tutti con motore benzina – 525i, 525xi, 530i, 530xi, 530xi, 325i, 325xi, 325xi, 330i, 330xi, Z4 3.0i e Z4 3.0 Si. Ora sono inseriti negli elenchi le auto Serie 3, Serie 5 e Z4 prodotte nel 2006. Per tutte si tratta di un problema al circuito di riscaldamento del carter, dispositivo introdotto per evitare formazione di ghiaccio in presenza di temperature molto basse. Una irregolarità nel processo di produzione di una valvola potrebbe, nel tempo, consentire all’umidità di degradare i componenti in plastica e portare ad un corto circuito elettrico.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *