Prima Pagina>Motori>Citroen rinnova per la Cina lo sport utility C3-XR Suv
Motori

Citroen rinnova per la Cina lo sport utility C3-XR Suv

La Citroen prosegue nella sua strategia di attacco al mercato cinese con il nuovo C3-XR Suv.

In vendita dalla prossima primavera, il restyling dello sport utility di segmento B punta a confermare il successo di un modello che in quattro anni è stato venduto in 180mila unità.

Prodotto nello stabilimento di Wuhan, il face-lift sfoggia uno stile in linea con l’attuale ‘family feeling’ del Costruttore transalpino, in particolare nella parte anteriore che è stata completamente ridisegnata e sfoggia un cofano alto, che ricorda quello del C5 Aircross. I tratti luminosi sono ispirati al concept CXPerience. Le prese d’aria sportive richiamano il C4 Aircross, altro Suv di successo proposto dal marchio del Double Chevron all’interno della Grande Muraglia. Al posteriore, invece, spicca la grafica più accattivante dei fanali. Ulteriori elementi inediti di stile sono i cerchi in lega bicolore, disponibili sino alla misura 16″.

Alla generosa spaziosità dell’abitacolo, comune alla proposta che si accinge a sostituire, garantita anche dal passo di 2.650 mm, il nuovo C3-XR Suv abbina una cura più attenta al comfort e all’estetica, in particolare per gli abbinamenti cromatici. Le tecnologie offerte sono ora al passo con i tempi, a partire dal sistema di infotainment integrato da uno schermo a colori da 9 pollici, due prese USB, Apple CarPlay, Mirror Link e integrazione con il motore di ricerca cinese Baidu.

Rispondi