Prima Pagina>Motori>Con SsangYong ritorna ‘100% soddisfatti o rimborsati’
Motori

Con SsangYong ritorna ‘100% soddisfatti o rimborsati’

Dopo il successo dell’esperimento lanciato lo scorso anno, SsangYong ripropone l’iniziativa “100% soddisfatti o rimborsati’ che in caso di scontentezza di un cliente per l’acquisto di un proprio veicolo nuovo ne permette entro un mese dalla sua immatricolazione la restituzione senza penali. La promozione vale per le vetture comprate sino al 14 marzo 2020 che non abbiano percorso più di 2.000 km. In caso di resa del veicolo all’automobilista non saranno imputati costi, fatta eccezione per quelli di immatricolazione e messa in strada.

In merito alla campagna, Mario Verna, direttore generale di SsangYong Motors Italia, sottolinea: “L’anno scorso ci siamo messi in gioco con la consapevolezza del valore aggiunto che i nostri prodotti e le nostre iniziative portano ai clienti. Siamo stati ripagati di questo e siamo ancor più convinti che SsangYong sia la risposta giusta alle esigenze di chi cerca auto di qualità sul mercato italiano. Il successo dell’iniziativa – chiarisce – ci ha confermato che chi sceglie i nostri prodotti rimane molto soddisfatto da ciò che offriamo: sicurezza, design contemporaneo e tecnologia all’avanguardia. Per questo rilanciamo la sfida, perché, secondo noi, la qualità non deve avere barriere all’ingresso”.

Rispondi