Telepass amplia in modo significativo la possibilità per i propri clienti di pagare il rifornimento carburante tramite l’app Telepass Pay. Grazie al rafforzamento della partnership con Q8, passano da 1000 a circa 3000 i punti vendita stradali e autostradali abilitati al pagamento del carburante con un semplice tap sul telefono.

E’ possibile pagare con l’app Telepass Pay sia se si sceglie la modalità di rifornimento “Self”, sia se si sceglie la modalità “Servito”. Nel primo caso – informa un comunicato di Telepass – l’app genera un codice corrispondente al valore di carburante selezionato: basta digitare il codice sulla colonnina e procedere al rifornimento. Nel caso della modalità “Servito” il codice generato dall’app dovrà semplicemente essere comunicato al personale del punto vendita. La transazione del rifornimento carburante viene confermata con una notifica in app e il costo sarà addebitato sul proprio conto Telepass.

“Il consolidamento della partnership con Q8 che ha saputo leggere per primo il valore dell’integrazione con piattaforme tecnologiche di nuova generazione – ha dichiarato Gabriele Benedetto, amministrazione delegato di Telepass – è un ulteriore passo in avanti nel percorso che la nostra società ha avviato per agevolare la mobilità dei clienti, sviluppando nuovi servizi di pagamento che rispondano ai requisiti di utilità, semplicità e innovazione. La crescita continua di clienti e la diversificazione dei servizi ci conferma che, nel giro di due anni, abbiamo dato vita a una piattaforma di pagamenti digitali apprezzata, che facilita la vita a milioni di persone in mobilità”.

Rispondi