Prima Pagina>Motori>Dodge Challenger 1000 Cv rubata al SEMA Show di Las Vegas
Motori

Dodge Challenger 1000 Cv rubata al SEMA Show di Las Vegas

Il grande evento SEMA Show (Speciality Equipment Market Association) che è dedicato al mondo delle elaborazioni e delle personalizzazioni attira ogni anno a Las Vegas migliaia e migliaia di appassionati ma, evidentemente, anche alcuni malintenzionati che puntano ad approfittare della confusione nei giorni dell’Auto Show e dei veicoli esposti, del valore complessivo di centinaia di milioni di dollari. A farne le spese, in questi giorni, è stata una fiammante Dodge Challenger con motore da 1.000 Cv – il modello di punta nella gamma delle Muscle Car di FCA negli Stati Uniti – che era stata preparata per il SEMA dalla Quintin Brothers Auto del Vermont per essere esposta al Las Vegas Convention Center e lasciata in attesa dell’allestimento dello stand in un parcheggio del Main Street Station Casino. Scaricata dal rimorchio la Dodge Challenger è stata rubata con grande destrezza da un ladro, immortalato però – come ormai avviene quasi sempre nei garage e nei parcheggi – dalle telecamere di sorveglianza. La denuncia del furto ha fatto immediatamente scattare le ricerche da parte della Nevada Highway Patrol che, come nella sceneggiatura di un film poliziesco, ha intercettato poco tempo dopo il bolide da 1.000 Cv nel garage del Rio Hotel and Casino. La pattuglia, a bordo di un suv, è però stata ‘seminata’ grazie alla esagerata potenza della Challenger ma il ladro, vista la situazione ormai compromessa, ha deciso di abbandonare l’auto – con vistosi danni al frontale – in un altro parcheggio, quello del Boulevard Mall. Ora la Polizia del Nevada è ancora alla ricerca del ladro, ma da ieri il ‘bolide’ da 1.000 Cv fa bella mostra di sé al SEMA, fotografato come il protagonista di un giallo.  

Rispondi