Prima Pagina>Motori>Dopo Ghana e Nigeria, Volkswagen sbarcherà in Etiopia
Motori

Dopo Ghana e Nigeria, Volkswagen sbarcherà in Etiopia

Volkswagen sbarcherà in Etiopia per produrre in loco veicoli e componenti automobilistici, per introdurre concetti innovativi di mobilità come il car sharing basato su App e per avviare attività di formazione in un apposito centro. Questo programma è stato concordato in una intesa firmata ad Addis Abeba da Thomas Schaefer, responsabile di Volkswagen Africa per l’area sub-sahariana e alla presenza di Frank-Walter Steinmeier, presidente della Repubblica Federale di Germania e di Abebe Abebayehu commissario per gli investimenti etiopici (EIC). L’iniziativa di Volkswagen – che segue quelle analoghe avviate in Ghana e Nigeria nel 2018 – tiene conto del rapido sviluppo del Paese, il cui Pil è sempre stato negli ultimi dieci anni, superiore all’8%, uno dei più alti al mondo.

L’Etiopia è un Paese prioritario per la Germania nell’ambito dell’iniziativa Compact with Africa del G20 e Volkswagen, in questo contesto, lavorerà a stretto contatto con gli istituti di istruzione superiore e di formazione etiopici per lo sviluppo delle competenze e la creazione di capacità di talenti locali.

Coerentemente con la strategia Transform 2025+, Volkswagen sta rafforzando le singole regioni di sviluppo concentrandosi anche sui nuovi mercati emergenti. Sebbene il mercato automobilistico africano sia oggi relativamente piccolo, l’area sub-sahariana ha la potenzialità per svilupparsi diventando un mercato automobilistico del futuro.

Rispondi