Prima Pagina>Motori>EICMA in pole position ai Tricolori di motocross
Motori

EICMA in pole position ai Tricolori di motocross

E’ iniziato il conto alla rovescia per i campionati tricolori di Motocross, al via il 27 gennaio a Riola Sardo. Gli Internazionali d’Italia MX 2019 vedono in ‘pole position’ l’Esposizione Internazionale del Ciclo e del Motociclo (EICMA), con il titolo di sponsor principale. La manifestazione si articolerà su tre tappe: le altre due sono state fissate per il 3 febbraio a Ottobiano (Pv) e per il 10 febbraio a Mantova. Tutte saranno trasmesse in diretta streaming sul sito www.offroadproracing.it e in registrata su RaiSport.
Quest’anno il valore della competizione è duplice: oltre ad assegnare, infatti, i titoli nazionali di specialità, rappresenta anche l’appuntamento più importante e più atteso della fase di ‘preseason’ del Mondiale, quella delle prime sfide che anticipano l’inizio delle gare iridate, previsto in Argentina per il 3 marzo. Alla bandiera a scacchi isolana sono attesi i principali ‘top team’ del circus e i migliori piloti della specialità, tra cui il grande Toni Cairoli.
Nell’annunciare il supporto al campionato, il presidente della rassegna fieristica milanese delle due ruote, Andrea Dell’Orto, ha sottolineato come questa decisione “apra di fatto il cammino verso EICMA 2019, un percorso di avvicinamento che porterà lo spirito dell’evento espositivo sui campi di gara e tra la gente attraverso numerosi eventi”.
Per quello che riguarda la scelta della specialità, ha chiarito: “Abbiamo deciso di sostenere questo circuito, in quanto ha molti punti di contatto con EICMA: innanzitutto è organizzato da un team di autorevoli professionisti e si svolge interamente sul territorio italiano, ma ha un grande respiro internazionale e poi perché le competizioni sono il luogo per eccellenza dove si incontrano passione e ragione, dove i grandi investimenti in innovazione delle case contribuiscono a far progredire il livello tecnologico e la bellezza dei modelli di serie, che troviamo ogni anno in mostra a EICMA e successivamente sul mercato”.

Rispondi