Prima Pagina>Motori>Emissioni CO2, ibridi ed elettrici: la gamma virtuosa PSA
Motori

Emissioni CO2, ibridi ed elettrici: la gamma virtuosa PSA

 

La mobilità è chiamata ad entrare in una nuova era di sostenibilità per il contrasto dei cambiamenti climatici che sono al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica, della stampa e dei governi anche in Italia. In questo contesto i veicoli elettrificati, 100% elettrici e ibridi ricaricabili, giocano un ruolo fondamentale. In particolare, l’ibrido si presta a questa ‘rivoluzione’ soprattutto nella sua versione con la spina (plug-in), per la ricarica della batteria di trazione: in questo modo il veicolo è in grado di percorrere decine di chilometri in modalità elettrica.

Un distinguo che lo stesso ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha voluto mettere in evidenza, con una circolare dello scorso 3 dicembre 2019. In sostanza, sono stati introdotti tre gruppi che indicano il livello di emissioni CO2 dei veicoli ibridi: nel primo quelli con emissioni inferiori ai 60 g/km (veicoli ibridi plug-in), quelli con emissioni comprese tra 61 e 95 g/km (veicoli ibridi standard) ed infine quelli con emissioni superiori a 95 g/km (veicoli ibridi senza ricarica esterna, noti commercialmente come “Micro hybrid” e “Mild hybrid”).

Groupe PSA affronta questa sfida con una strategia che consente di offrire le tecnologie più efficienti nella riduzione delle emissioni di CO2. Tecnologia 100% elettrica che garantisce un livello di emissioni CO2 pari a 0 g/km con un’autonomia fino a 340 km (ciclo WLTP). Queste prestazioni ambientali sono premiate con gli ecoincentivi statali da 4.000 € fino a 6.000 € in caso di rottamazione, accesso gratuito in ZTL, sconti ed esenzioni dal pagamento del bollo, parcheggio gratuito nelle zone di sosta a pagamento e nei posti residenti. Tutte le vetture ibride ricaricabili e 100% elettriche di Groupe PSA appartengono alla soglia più bassa di emissioni di CO2 (inferiori a 60 g/km) riconosciute dalla classificazione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e per questa ragione godono dei maggiori incentivi statali all’acquisto (fino a 6.000 euro).

In questo scenario il gruppo si posiziona tra i leader della mobilità sostenibile con un approccio a 360° dalla produzione alla commercializzazione di prodotti a basso impatto ambientale per tutti i suoi Brand automobilistici Peugeot, Citroën, DS Automobiles, Opel supportati da una gamma di servizi connessi legati alla mobilità con il Brand Free2Move. Ogni nuovo modello presentato da Groupe PSA avrà una versione elettrificata ed entro il 2025 tutti i modelli di vetture e veicoli commerciali del gruppo saranno elettrificati.

Attualmente sono già ordinabili 4 vetture Full Electric di ultima generazione (DS 3 CROSSBACK E-TENSE, e-208, e-2008, Corsa-e) e 6 vetture Plug in Hybrid (DS 7 CROSSBACK E-TENSE, 508 Fastback HYbrid, 508 SW HYbrid, 3008 HYbrid&HYbrid4, Grandland X Hybrid4, C5 Aircross Hybrid).

Rispondi