Prima Pagina>Motori>FCA 2018: Jeep vola (+70,75%) e dominio Fiat
Motori

FCA 2018: Jeep vola (+70,75%) e dominio Fiat

Pietro Gorlier, Chief Operating Officer per la Regione EMEA, ha così commentato il risultato di FCA nel 2018: “In un mercato che negli ultimi mesi dell’anno è stato fortemente influenzato dalle nuove normative sulle emissioni, FCA ha dimostrato la sua solidità, concentrandosi sulla crescita organica e sull’ottimizzazione dei canali di vendita, come vendite ai privati, flotte e noleggio a lungo termine”.

Pietro Gorlier ha poi concluso esaltando il magic momenti di Jeep: “Il 2018 è stato un anno eccezionale per Jeep e molto positivo anche per le city car Fiat. La nostra offerta di gamma è completa e vincente, come dimostra il fatto che i nostri modelli sono primi in quasi tutti i segmenti”.

I numeri

Sono poco meno di 1 milione 910 mila le immatricolazioni di auto nuove in Italia nel 2018, il 3,1% in meno rispetto al 2017. In questo scenario, Fiat Chrysler Automobiles registra nell’anno quasi 500 mila vetture per una quota del 26,2%.

In dicembre le immatricolazioni di FCA sono oltre 31.600, pari a una quota del 25,5%. Il gruppo registra negli ultimi mesi un trend costante di crescita, passando attraverso il 23,4% di ottobre e il 24,1% di novembre.

Le auto più vendute

Cinque le vetture FCA nella top ten delle auto più vendute in dicembre (Panda, Ypsilon, Renegade, 500X e Compass) e ben sei in quella dell’anno, dominata dalla Panda che precede la 500X. In classifica anche Ypsilon, 500, Renegade e Tipo.

Il fenomeno Jeep

Da record l’exploit di Jeep che chiude un anno davvero positivo con segnali positivi da tutta la gamma: con oltre 84.500 immatricolazioni (in crescita del 70,75% rispetto al 2017) il marchio ottiene una quota del 4,4%.

Altrettanto positivo il risultato di dicembre, con 6.650 registrazioni: +60,3% rispetto allo stesso mese del 2017 e quota al 5,4% (+2 punti percentuali rispetto al 3,4 per cento del 2017).

A trainare i risultati del brand sono Compass e Renegade. La prima è tra le dieci vetture più vendute del mese e nell’anno registra 38.900 immatricolazioni per una quota del 12,8%: è la vettura più vendute del suo segmento nel 2018. Altrettanto positivo il risultato di Renegade: stabilmente nella top ten sia in dicembre sia nell’anno, la “piccola” di casa Jeep è la più venduta del suo segmento nel mese (con una quota del 16,7%) mentre nel complessivo annuo è seconda soltanto alla 500X, con una quota del 14,5%.

Il Biscione c’é

Nell’anno Alfa Romeo registra più di 43.100 vetture, per una quota di mercato del 2,3%, mantenendo sostanzialmente gli stessi valori del 2017.

Oltre 1.900 le registrazioni in dicembre e quota all’1,55%: anche in questo caso si registra una crescita rispetto a ottobre e novembre.

Anno eccezionale per Stelvio che con oltre 12.800 registrazioni è la vettura più venduta della sua categoria: le vendite sono il 68% in più e la quota nel segmento del 27,6%. Positivo anche il 2018 di Giulia che con una quota nell’anno del 13,9% è la seconda auto più venduta del suo segmento.

Fiat: quando le piccole diventano grandi

Il marchio Fiat immatricola nell’anno oltre 323.300 vetture, per una quota al 16,9%. In dicembre il marchio registra 18.700 auto e la quota è del 15,1 per cento.

Fiat chiude il 2018 così come lo aveva iniziato: dominando la classifica delle vetture più vendute. Nella top ten dell’anno Panda si conferma ancora una volta la vettura più venduta in Italia con 122.400 registrazioni e il 38,4% di quota. Alle sue spalle la 500X con quasi 50 mila immatricolazioni, prima della sua categoria con il 17,2% di quota. Nella top ten dell’anno anche 500, con più di 44 mila vetture vendute e, con il 13,8% di quota, seconda nel segmento A alle spalle della Panda: insieme le due city car Fiat registrano una quota addirittura superiore al 52%. Positivo il 2018 anche per la Tipo: la media di casa Fiat si conferma tra le top ten dell’anno e con 40 mila registrazioni (e una quota del 18,3%) è la più venduta del segmento C. La 500L domina la sua categoria, dove è prima assoluta con una quota del 42,9%. Chiude bene l’anno la 124 Spider – che con il 20,4% di quota si conferma al vertice della sua categoria – e altrettanto positivo è il 2018 di Qubo, che domina il suo segmento con una quota del 33,6%, seguito dal Doblò (14,7% di quota).

Lancia forever

Anche il 2018 di Lancia è positivo: oltre 48.500 le immatricolazioni e quota al 2,5%. In dicembre il marchio registra quasi 4.400 vetture, 0,9 punti percentuali in crescita rispetto allo stesso mese del 2017. Ypsilon continua a fornire risultati decisamente positivi e a essere molto apprezzata dal pubblico: è la seconda vettura più venduta in Italia in dicembre (prima del segmento B) e la quarta in tutto il 2018.

Rispondi