Prima Pagina>Motori>Flotta elettrica e connessa, Mercedes al Company Car Drive
Motori

Flotta elettrica e connessa, Mercedes al Company Car Drive

(ANSA) – ROMA, 21 MAG – Mercedes-Benz protagonista al Company Car Drive, evento italiano dedicato al fleet management, in programma domani e giovedì all’Autodromo di Monza. L’opportunità per conoscere la strategia di mobilità del futuro della Stella nel mondo delle company car. Elettrificazione, connettività e sicurezza rappresentano oggi i principali driver di questa strategia che pone sulla stessa strada Cars e Vans, primi ambasciatori della strategia ‘Ambition2039’, che punta ad una mobilità ‘CO2 neutral’. Entro il 2030 il 50% delle vendite sarà rappresentato, infatti, da modelli con sistemi ibridi plug-in o a propulsione completamente elettrica, per poter contare entro il 2039 su una flotta di vetture nuove ‘CO2neutral’. Nell’ambito di questa rivoluzione, Mercedes-Benz presenta a Company Car Drive i ‘Mobility Talks’, quattro momenti di approfondimento sui temi di maggiore interesse per i mobility manager : ‘I vantaggi dell’elettrificazione’,’Connettività by Mercedes-Benz’,’Infrastrutture di Ricarica’,’ADAS’.

”Elettrificazione, connettività e dispositivi di sicurezza sempre più evoluti, rappresentano elementi di crescente interesse per i fleet manager – ha precisato Christian Catini, Responsabile Flotte Mercedes-Benz Italia – Ed è per questo che abbiamo deciso di realizzare all’interno di Company Car Drive i ‘Mobility Talks’, un nuovo format per approfondire i megatrend nel mondo delle company car ed offrire ai fleet manager un’importante occasione di confronto”. Il canale business rappresenta, infatti, un universo in continua evoluzione che richiede prodotti, soluzioni e modelli di business tailor-made, come nel caso di smart che anche nell’offerta business porterà i vantaggi della rivoluzione che dal prossimo anno vedrà la trasformazione del marchio in full electric.

”In un futuro a misura di smart city, smart sarà sempre più un elemento strategico nell’ecosistema della mobilità aziendale – ha dichiarato Maurizio Zaccaria, smart & innovative sales Senior Manager Italia e responsabile fleet per il marchio smart – Le sue caratteristiche uniche, la rendono il mezzo ideale per gli spostamenti urbani a zero emissioni e per questo già oggi offriamo alle aziende soluzioni personalizzate che partono dall’esperienza acquisita sui clienti privati con un business model che si adatta alle singole esigenze aziendali”.

(ANSA).

Rispondi