Prima Pagina>Motori>Gran Premio Nuvolari, si ritorna a formula storica per 2019
Motori

Gran Premio Nuvolari, si ritorna a formula storica per 2019

Sono aperte le iscrizioni alla 29esima edizione moderna del Gran Premio Nuvolari, manifestazione internazionale di regolarità per auto storiche secondo le normative Fia, Fiva e Aci Sport, in programma dal 19 al 22 settembre 2019.
La manifestazione, organizzata sin dalla prima edizione del 1991 dalla Scuderia Mantova Corse, farà convergere a Mantova il mondo dell’automobilismo storico per celebrare la figura di Tazio Nuvolari:lo sportivo che più di ogni altro ha segnato la storia del XX secolo.

L’edizione 2019 prenderà il via alle 11 di venerdì 20 settembre da piazza Sordello sullo sfondo unico di Palazzo Ducale. Il percorso propone il ritorno alla formula storica, che ha caratterizzato le prime edizioni del Gran Premi Nuvolari negli anni ’90: il passaggio dal Lago di Garda. La manifestazione si aprirà con le prime prove sulle colline moreniche mantovane. Seguirà poi il transito Gardesano che accompagnerà i concorrenti al break tra gli ulivi del Golf Club di Marciaga, quindi tra la valle dell’Adige e le strade dell’Emilia, per giungere infine a Bologna. Il parco agroalimentare Fico Eataly World, location simbolo della tradizione culinaria italiana nel mondo, ospiterà la cena inaugurale. Poi, il pernottamento nei migliori alberghi del capoluogo emiliano.

Sabato 21, la seconda tappa vedrà gli equipaggi affrontare un percorso rinnovato: dopo la partenza da Bologna, i concorrenti percorreranno la Strada Statale 65, col transito dai celebrati passi appenninici della Raticosa e della Futa. Seguiranno poi per le campagne fiorentine e per le colline del Chianti, arrivando infine a Siena in piazza del Campo. Nel tardo pomeriggio gli equipaggi, percorrendo la Strada Marecchiese, giungeranno al traguardo in piazza Tre Martiri a Rimini. La serata riserverà ai concorrenti la tradizionale serata in onore di Tazio Nuvolari, nella cornice unica del Grand Hotel di Rimini.

La domenica mattina 22 settembre, gli equipaggi prenderanno la via del ritorno verso Mantova. Partendo da Rimini, si svolgeranno le prove cronometrate di Meldola, poi si passerà da Lugo e Faenza, ospiti della Scuderia Toro Rosso, e a seguire, un classico: le prove nell’arena Ariostea tra gli appassionati ferraresi. Il rientro in terra mantovana, attraverso Borgofranco e Ostiglia, prevede l’arrivo dei concorrenti in piazza Sordello in tempo per il pranzo al Palazzo Ducale.

Rispondi