Prima Pagina>Motori>Gruppo PSA prevede 2019 mercato stabile Ue ma giù 3% in Cina
Motori

Gruppo PSA prevede 2019 mercato stabile Ue ma giù 3% in Cina

Per l’anno in corso il Gruppo PSA, che comprende i brand Citroen, DS, Peugeot, Opel e Vauxhall, prevede un mercato automobilistico stabile in Europa ma una decrescita del 3% in Cina e dell’1% in America Latina, controbilanciato in parte da un sensibile aumento (+5%) in Russia. Lo ha detto oggi Carlos Tavares, CEO del Gruppo, durante la conferenza sui risultati finanziari 2018, sottolineando che a livello di previsioni per il periodo 2019-2021 “avendo superato gli obiettivi iniziali che erano stati inseriti nel piano Push to Pass, sono stati fissati nuovi target e cioè un margine operativo corrente superiore al 4,5% per il settore automotive, cioè per tutte le marche, e una nuova politica dei dividendi che comporta un rapporto pay-out aumentato dal 25 al 28% già dall’anno fiscale 2019”. 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *