Prima Pagina>Motori>Guida contromano, un’app e supporto radio per salvare vite
Motori

Guida contromano, un’app e supporto radio per salvare vite

Il tragico incidente di sabato scorso sulla tangenziale di Milano ha riproposto in tutta la sua scottante attualità il problema dell’ingresso contromano nelle autostrade, nei raccordi e nelle strade a corsie separate. Da tempo Bosch, il colosso tedesco dell’innovazione e dei servizi, sta lavorando a sistemi sempre più accessibili e sicuri per segnalare tanto agli interessati (chi per errore imbocca il tratto in direzione sbagliata) quanto, e soprattutto, agli utenti nella zona del gravissimo rischio di impatto. Collaborando con la radio Antenne Bayern e sfruttando le enormi potenzialità del Cloud per la gestione di dati, anche anonimi, sulla posizione istantanea dei veicoli, Bosch ha messo a punto una ulteriore evoluzione dei suoi sistemi di allarme. Grazie da una App specifica l’avviso di pericolo può essere emesso in pochi secondi, non appena dal confronto con la ‘traccia’ dell’auto o del camion con la mappa digitale, appare una anomalia nella direzione di marcia. In base a questa informazione il sistema avvisa il conducente che ha sbagliato strada dell’errore commesso e, contemporaneamente, informerà della situazione tutti gli utenti connessi che circolano nelle vicinanze. E per estendere l’allarme a coloro che non dispongono di un veicolo collegato al web, il sistema estende la comunicazione alla stazione radio in modo da avvisare gli utenti attraverso la radio. ”Bosch sta lavorando con impegno per rendere la mobilità priva di emissioni, senza stress e, non da ultimo, senza incidenti – ha detto Volkmar Denner, CEO di Robert Bosch GmbH – Il nostro sistema di avviso di guida contromano dimostra come il nostro sia un approccio globale alla sicurezza stradale e che non si limita ai soli veicoli”. La collaborazione con una rete radiofonica, come Antenne Bayern, è fondamentale per estendere a tutti gli utenti questo tipo di protezione.”La tecnologia Bosch per l’avviso di strada sbagliata – ha sottolineato Ina Tenz, direttrice del programma e content manager di Antenne Bayern – ci consente di alzare il livello di servizio per i nostri ascoltatori. Speriamo che questa innovazione li aiuti ad arrivare sempre sani e salvi”.

Rispondi