Prima Pagina>Motori>Halloween, un rischio lo ‘scherzetto’ uova lanciate su auto
Motori

Halloween, un rischio lo ‘scherzetto’ uova lanciate su auto

Torna, con l’invasione dei fantasmi, delle streghe e degli altri personaggi di Halloween anche il rischio dei fastidiosi ‘scherzetti’ fatti alle automobili durante la notte del 31 ottobre. E il caso dell’uso delle bombolette che generano ragnatele e altri ‘effetti’ filamentosi ma, soprattutto, il lancio delle uova sulla auto. Un gesto, questo, che è antipatico e fastidioso per chi ne è vittima ma anche capace di mettere a rischio l’integrità della carrozzeria. Il sito specializzato statunitense Car Pro spiega al riguardo che fra le tante cose che possono accadere nella notte di Halloween il ”lancio delle uova può diventare una delle sorprese più negative per le automobili”.

Anche se le uova sono apparentemente innocue, una volta lanciate contro la carrozzeria possono provocare infatti provocare gravi danni, essenzialmente di due tipi. Il primo è quello procurato dal guscio (composto da carbonato di Calcio, oltre che da carbonato di Magnesio e fosfato di Calcio) i cui frammenti ‘esplodono’ sulla superficie in anelli sequenziali, che causano graffi. Il secondo, più rischioso per il portafogli, è quello che deriva dall’azione delle sostanze contenute nell’albume e nel tuorlo sulla vernice. Se si interviene subito con acqua abbondante, le probabilità che restino delle tracce sono limitate – sono più esposte le auto scure, meno quelle chiare – mentre se l’albume secca sulla carrozzeria, si avvia rapidamente (basta un’ora) un processo di corrosione che intacca lo smalto.

Si può provare a bagnare le macchie con acqua tiepida e cercare di ammorbidire la pellicola di sporco ma – nella notte di Halloween – andare a dormire senza lavare l’auto che è stata colpita dalle uova può dare conseguenze davvero pesanti.

Rispondi