Prima Pagina>Motori>Hyundai Kona Electric, novità sull’autonomia “reale”
Motori

Hyundai Kona Electric, novità sull’autonomia “reale”

Quando si parla di elettrico, uno degli aspetti più importanti è l’autonomia sulla quale, di tanto in tanto, sarebbe cosa buona e giusta fare chiarezza. Proprio come ha fatto Hyundai Motor…La Casa coreana, infatti, ha rilasciato una correzione dei dati ufficiali di autonomia di guida di Kona Electric, omologati secondo lo standard Worldwide Harmonised Light Vehicle Test Procedure (WLTP) come tutti i nuovi modelli in vendita in Europa.

Nel testare l’autonomia di guida elettrica omologata di Kona Electric, l’organizzazione indipendente incaricata della supervisione del processo ha fornito accidentalmente una metodologia di test non corretta, approvandone poi i risultati. Hyundai Kona Electric è stata dunque testata per un tempo sproporzionato nel ciclo WLTP ‘urbano’ – che comporta velocità inferiori e quindi minori consumi di energia – risultando in una sovrastima finale dell’autonomia elettrica del veicolo.

Di conseguenza, i dati omologati relativi all’autonomia di Kona Electric sono stati rivisti. In particolare, secondo la corretta procedura WLTP, l’autonomia AER (combined all-electric driving range) di Kona Electric è pari a 449 chilometri per la versione con batteria da 64 kWh e 289 chilometri per quella con batteria da 39 kWh, contro i 482 e 312 km rispettivamente omologati al momento del lancio del modello. Hyundai Motor, infine, dichiara che nessun altro veicolo Hyundai è interessato da questi aggiornamenti.

7 gennaio 2019

Diventa fan di Tiscali su Facebook

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *