Prima Pagina>Motori>In pista a Monza con la propria auto, al via Track days 2019
Motori

In pista a Monza con la propria auto, al via Track days 2019

Prende il via domenica 3 febbraio la nuova edizione dei Track Days, presso l’autodromo di Monza. Per sei giorni, ben distribuiti sino a primavera, gli automobilisti comuni avranno la possibilità di guidare la propria macchina sulla pista che ogni anno ospita il Gran Premio di Formula 1. Si tratta di un’occasione unica per divertirsi al volante in piena sicurezza e per poter superare i 130 km/h massimi consentiti sulla rete autostradale. Si circola sul tracciato in contemporanea ad altri utenti privati. Durante la giornata sono previste varie sessioni di 25 minuti, al costo di 70 euro ciascuna, cifra che scende a 60 euro per i soci Aci.

Le altre cinque date annunciate per il 2019 sono, sempre di domenica: 10 febbraio, 17 febbraio, 24 febbraio, 3 marzo e 10 marzo. In tali occasioni il tracciato apre alle 9.30 e chiude alle 16.55, con uno stop per l’orario di pranzo previsto dalle 12.30 alle 14. Sia al mattino sia al pomeriggio sono previste 5 sessioni di guida da 25 minuti, intervallate ognuna da una pausa di 10 minuti. Si può scendere in pista solo se si dispone di un casco: in caso negativo, l’elmetto protettivo può essere noleggiato ai paddock per 5 euro. In auto possono essere presenti al massimo due persone, entrambe maggiorenni, che prima del via dovranno compilare uno scarico di responsabilità. Non possono girare sul tracciato i mezzi fuoristrada e quelli dotati di gomme racing, in particolare le tipo “slick”. Sono consentiti solo pneumatici omologati per utilizzo stradale.

Dalla direzione del Monza Eni Circuit ricordano che “Non servono particolari requisiti per entrare in pista se non una patente di guida valida e un’autovettura assicurata con targa.

Per i neofiti, ovvero per chi affronta la pista di Monza per la prima volta, sono riservati il primo e l’ultimo turno di ciascuna giornata. Tutti i driver parteciperanno ad un briefing di sicurezza prima di mettersi al volante, pertanto è consigliabile presentarsi in Autodromo almeno 40 minuti prima dell’inizio del proprio turno”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *