Prima Pagina>Motori>Jetta nuovo brand Volkswagen per la Cina
Motori

Jetta nuovo brand Volkswagen per la Cina

Si chiama Jetta, come la popolare berlina a tre volumi Volkswagen, il nuovo brand che il gruppo di Wolfsburg ha deciso di lanciare in Cina. Si tratta di una marca pensata per incontrare all’interno della Grande Muraglia i desideri di mobilità degli automobilisti più giovani, grazie anche a un elevato rapporto fra qualità e prezzo. I nuovi modelli saranno prodotti nell’impianto della FAW-Volkswagen di Chengdu, capoluogo della provincia sud-occidentale di Sichuan. L’inizio delle vendite è previsto per il terzo trimestre di quest’anno. Al via la nuova realtà potrà subito contare su un’offerta di tre prodotti, una classica sedan a quattro porte e due Suv. La rete di concessionari avvicinerà i clienti in modo diretto e con forme innovative: esposizioni digitali, presenza nei centri commerciali e camion allestiti come vetrine itineranti. Nonostante la contrazione del 4,7% dei volumi di vendita complessivi, riscontrata nel 2018 in Cina, il Paese asiatico rappresenta il primo mercato per la Volkswagen che in 30 anni ha consegnato localmente oltre 30 milioni di veicoli. In merito all’operazione, Jurgen Stackmann, membro del Consiglio d’Amministrazione VW, responsabile delle vendite, chiarisce: “Con Jetta, stiamo riducendo la distanza tra la marca Volkswagen, appartenente alla fascia alta dell’offerta generalista, e la mobilità di massa, che in Cina conta per un terzo del mercato ed è presidiata soprattutto da Case locali.

In questo modo, aumenteremo in maniera significativa la nostra copertura del mercato”. Per quello che riguarda la scelta del nome, lo stesso Stackmann spiega: “In Cina la Jetta ha diffuso la mobilità di massa, come fece il Maggiolino in Europa. Sviluppata dalla Volkswagen e prodotta in Cina, ancora oggi è uno dei modelli Volkswagen di maggior successo, una vera icona. Ecco perché, per la prima volta nella storia della Volkswagen, stiamo trasformando questo modello in un brand, con la creazione di un’apposita gamma”.

Rispondi