Kia spinge sull’acceleratore verso la conquista in Europa di maggiori quote nell’importante segmento C, e in particolare con l’allargamento dell’offerta Ceed. Dopo la 5 porte, la wagon e la shooting brake, sarà a breve la volta di un crossover che debutterà entro la fine dell’anno e che – come ha anticipato recentemente Gregory Guillaume, responsabile dell’European Design Centre di Kia Motors – non assomiglierà che in parte alle altre vetture della famiglia Ceed. Realizzato sulla stessa piattaforma delle note vetture coreane di segmento C (la cui produzione è concentrata nello stabilimento di Zilina in Slovacchia) il nuovo crossover dovrebbe utilizzare gli stessi gruppi meccanici delle ultime Ceed, con motori benzina e gasolio nel range di potenze comprese fra 120 e 136 Cv. Previsto per posizionarsi fra Stonic e Sportage, il nuovo modello Kia – di cui non è stato anticipato il nome – potrebbe essere proposto anche in variante ibrida e probabilmente anche con trazione integrale.

Rispondi