Prima Pagina>Motori>Kosovo propone a Volkswagen di aprire stabilimento
Motori

Kosovo propone a Volkswagen di aprire stabilimento

Il governo del Kosovo ha proposto alla tedesca Volkswagen di investire nel Paese aprendo uno stabilimento di produzione auto. I media locali, ripresi da quelli serbi, riferiscono di una lettera che il ministro dell’industria e commercio kosovaro Endrit Shalja ha inviato ai vertici Volkswagen, sottolineando i vantaggi fiscali e le agevolazioni offerti dal Kosovo in fatto di investimenti esteri, oltre al fatto di trovarsi in una posizione geografica strategica nella regione. Inoltre, osserva il ministro, le auto Volkswagen sono molto popolari in Kosovo. Il gruppo tedesco, secondo la stampa serba, intenderebbe aprire una nuova fabbrica in uno dei Paesi dell’Europa sudorientale, e il presidente Aleksandar Vucic ha detto di sperare che la scelta cada sulla Serbia, in grado di offrire un’ottima situazione economico-finanziaria e un alto grado di stabilita’. Altri Paesi citati come possibile destinazione dell’investimento Volkswagen sono Bulgaria, Romania, Turchia.

Rispondi