Prima Pagina>Motori>L’impegno di Volkswagen per azzerare impatto CO2 entro 2050
Motori

L’impegno di Volkswagen per azzerare impatto CO2 entro 2050

 

Il mondo sta vivendo un processo di trasformazione e Volkswagen non ne fa solo parte, ma lo sta plasmando. ”Stiamo chiaramente condividendo gli obiettivi degli accordi di Parigi sul clima – ha detto oggi a Berlino Juergen Stackmann membro del board di Volkswagen con responsabilità per vendite, marketing e after sales in occasione del reveal della nuova elettrica ID.3 – con il target di creare una società che sia virtualmente CO2 neutrale entro il 2050”.

A questo scopo il Gruppo di Wolfsburg sta potenziando le risorse. ”Dal 2019 al 2023 il solo marchio Volkswagen investirà solo circa 9 miliardi di euro nella e-mobility – ha detto Stackmann – e nei prossimi 10 anni, il marchio produrrà oltre 10 milioni di auto elettriche nei suoi stabilimenti in Europa, Cina e Stati Uniti. Più di 20 modelli sono attualmente in fase di progettazione. La nostra coerenza e la diversità dell’offerta sono unici nel settore automobilistico”.

Il responsabile di Volkswagen per vendite, marketing e after sales ha anche spiegato che i clienti che acquisteranno la ID.3 avranno la garanzia di fare questa scelta ”in assoluta neutralità delle emissioni di CO2”. Questo obiettivo verrà raggiunto con quanto viene fatto in produzione, nello stabilimento ‘verde’ di Zwickau e contando anche sullo sforzo di tutti i fornitori. E per la parte per cui non sarà possibile neutralizzare le emissioni di CO2, ”Volkswagen le compenserà con progetti certificati di protezione del clima”, una scelta che viene seguita da un numero crescente di player del settore automotive.

”Se i clienti lo vorranno – ha detto Stackmann – potranno mantenere la loro ID.3 neutra dal punto di vista delle emissioni di carbonio per tutta la durata della vita del veicolo usando per le ricariche solo eco-energia”. Volkswagen ha anche annunciato oggi l’avvio, a breve, a Berino del servizio on-domand per auto elettriche WeShare, il primo sistema di car sharing a emissioni zero della capitale tedesca che conterà inizialmente su 1.500 e-Golf, a cui seguiranno altre 500 e-UP! auto e nel 2020 anche la nuova ID.3.

Rispondi