Prima Pagina>Motori>Mercedes Me, oggi disponibile servizio streaming musicale
Motori

Mercedes Me, oggi disponibile servizio streaming musicale

Per i clienti nell’Unione Europea, tramite Mercedes me è oggi disponibile la qualità audio del servizio di streaming musicale Tidal. In tutte le vetture equipaggiate con MBUX, il servizio è integrato a bordo e disponibile per 12 mesi senza costi di abbonamento. L’MBUX e il Mercedes me Store permettono anche di ordinare direttamente on-line ulteriori equipaggiamenti a richiesta, anche dopo l’acquisto dell’auto. In questo modo, è possibile acquistare radio digitale, Smartphone Integration (Apple Carplay / Android Car) e navigazione al momento della consegna dell’auto con il supporto del consulente di vendita o del product expert, ma anche in un secondo momento. È necessario, però, che l’auto sia connessa a Mercedes me. L’equipaggiamento a richiesta desiderato può essere acquistato con pochi clic, utilizzando il link fornito in concessionaria al momento della consegna, direttamente tramite il Mercedes me Store o dalla head unit. Il portale on-line attualmente è aperto anche ai clienti di Australia, Nuova Zelanda e Thailandia. Condizioni tecniche, legali e commerciali determinano in quali Paesi sia possibile utilizzare la piattaforma e quali siano le applicazioni disponibili. Attualmente i Paesi sono già 45, altri seguiranno a breve.

Sulle vetture dotate di MBUX, Tidal è completamente integrato con le relative impostazioni. Il guidatore deve solo pronunciare il comando ‘Hey Mercedes’ a bordo della vettura, chiedendo a Tidal di riprodurre i brani musicali che desidera ascoltare.

Tidal mette a disposizione i quasi 60 milioni di brani della sua biblioteca musicale, con una qualità audio superiore a quella di altri servizi di streaming che operano con compressioni più elevate. Anche chi sceglie una Mercedes-Benz nuova non dotata di MBUX può sperimentare la qualità del servizio, collegandosi con uno smartphone attraverso il suo account Mercedes me e utilizzando Tidal, ad esempio, mediante la propria rete WLAN domestica.

Questa possibilità sarà inizialmente riservata alle seguenti vetture: Mercedes-Benz Classe A, Classe B e Mercedes-Benz GLE.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *