Prima Pagina>Motori>Michelin, a Ginevra pneumatici per suv e anche connessi
Motori

Michelin, a Ginevra pneumatici per suv e anche connessi

Sono tre le novità di scena nello stand Michelin al salone di Ginevra. Novità che seguono i trend di mercato. A partire dal Michelin Pilot Sport 4 SUV, uno pneumatico sportivo adattato ai suv che tiene conto dell’altezza superiore di questo tipo di vetture, quindi un centro di gravità posizionato molto più in alto rispetto ad una vettura sportiva, e masse molto più importanti.

Il nuovo Michelin Pilot Sport 4 SUV sostituisce il Michelin Latitude Sport 3 e può equipaggiare tutte le gamme di suv e 4×4 compatti, medi, premium e sportivi, questi ultimi in forte crescita. Questo nuovo pneumatico beneficia delle ultime tecnologie della gamma Michelin Pilot Sport. L’accento è infatti messo sul controllo e la stabilità ad alta velocità, sempre offrendo sicurezza ed elevata durata chilometrica.

A Ginevra spazio anche per il Michelin Pilot Sport Cup2, un pneumatico semi-slick concepito su misura per battere i record sul giro. È stato sviluppato su misura con i più prestigiosi costruttori di veicoli come Porsche e Ferrari, per soddisfare i bisogni dei piloti più esperti di queste vetture ultra performanti, che cercano la prestazione più estrema su circuito.

Omologato per l’utilizzo stradale, il Michelin Pilot Sport Cup2 massimizza l’aderenza su pista asciutta e fornisce al pilota un elevatissimo livello di grip, che gli consente di affrontare le curve a velocità ancora più elevate.

I test effettuati da Michelin in pista con differenti costruttori, confermano un guadagno medio di 0,5 sec/km. Negli ultimi due anni le Porsche GT2 RS e GT3 RS equipaggiate con il nuovo pneumatico Michelin Pilot Sport Cup2 R hanno realizzato 3 nuovi record sulla leggendaria Nordschleife del Nürburgring.

Infine, per gli amanti della tecnologia, debutta il Michelin Track Connect, il primo pneumatico connesso commercializzato per migliorare la guida in pista e si rivolge ai piloti amatoriali che intendono migliorare le loro performance in circuito.

Rispondi