Prima Pagina>Motori>Militem lancia Ferox, proposta ‘strong’ su base Jeep
Motori

Militem lancia Ferox, proposta ‘strong’ su base Jeep

Con il Ferox la Militem, azienda brianzola specializzata nella reinterpretazione e produzione di veicoli su base Jeep e Ram, propone un fuoristrada di carattere che abbina muscoli yankee a gusto per i dettagli di stampo italiano. E’ realizzato partendo dalla base meccanica della Jeep Wrangler JL Unlimited, in allestimento Sahara o Rubicon. Gli interventi di trasformazione riguardano sia la carrozzeria sia gli interni. Sono realizzati da artigiani specializzati del Belpaese che, sulla base delle indicazioni del Centro stile del brand e dei desiderata dei clienti, effettuano le modifiche e scelgono per l’abitacolo materiali pregiati che lavorano con tecniche manuali.

La nuova macchina del Marchio del gruppo Cavauto può essere ordinata con un motore benzina 2.0 turbo da 272 Cv o con un più generoso V6 di 3,6 litri da 285 Cv, sempre a benzina. Entrambe le varianti sono abbinate alla trazione integrale e al cambio automatico a 8 rapporti, la prima sviluppa una coppia massima di 400 Nm, l’altra di 360 Nm. La proposta derivata dalla Rubicon è equipaggiata anche con differenziali anteriore e posteriore con bloccaggi Tru-Lok e disconnessione elettronica della barra stabilizzatrice.

La caratterizzazione estetica differenzia in maniera significativa il Ferox dal modello di partenza. Oltre ai passaruota allargati (disponibili a richiesta in carbonio), ai paraurti ridisegnati, all’originale griglia anteriore e a tante modifiche di dettaglio, sfoggia una serie di novità meccaniche in grado di incrementarne le performance off-road e su strada e di renderne più appariscente l’immagine. Tra queste da segnalare l’assetto rialzato di 2 pollici, l’adozione delle sospensioni performance e le ruote da 20” con pneumatici maggiorati All-Terrain da 35×12,50 R20. ”L’artigianalità di eccellenza Militem – sottolineano dal gruppo monzese – è il frutto della passione automobilistica, della formazione tecnica, di innovazioni stilistiche all’avanguardia, concepite da un team di persone specializzate nel creare prodotti fuori dal comune, di alta qualità ‘made in Italy’ con tecnologia USA, dal carattere forte e con prestazioni tecnologiche, adatti a un utilizzo quotidiano. Idee, ricerca e sviluppo, design, lavorazione dei prototipi, produzione tecnica e meccanica, lavorazioni artigianali della pelle, assemblaggio, controlli di qualità in fase di produzione e delibera finale con relativo collaudo, queste le fasi di gestazione di un nuovo modello Militem”.

Rispondi