Prima Pagina>Motori>Mit, avvio lavori Asti-Cuneo tempi brevi non in discussione
Motori

Mit, avvio lavori Asti-Cuneo tempi brevi non in discussione

“Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti conferma che i lavori sull’autostrada Asti-Cuneo potranno essere riavviati in tempi ristretti”. Lo precisa il Dicastero in una nota, spiegando che, “come già comunicato, il perfezionamento dell’operazione richiede unicamente la conclusione dell’iter di valutazione del Pef da parte dell’Autorità di regolazione dei trasporti, a valle del quale l’opera sarà definitivamente portata al Cipe”.
    “Si rammenta poi che l’operazione di finanziamento incrociato previsto risulta coerente con il quadro normativo vigente e con precedenti indicazioni della Commissione europea già acquisite e, in virtù di ciò, non necessita di alcuna autorizzazione preliminare da parte dell’Ue, bensì di una mera comunicazione alla stessa da parte dell’Italia”, prosegue il Mit. “L’entità dell’indennizzo da subentro previsto per la Torino-Milano, attualmente stimato in 3,5 volte il margine operativo lordo, è peraltro compatibile con gli orientamenti espressi dalla stessa Unione europea in passato. Risulta sostenibile in relazione alla elevata capacità di autofinanziamento del concessionario e significativamente inferiore a quelli riscontrabili su società concessionarie recentemente scadute e oggetto di gara, come la Sam e Autostrade centro padane”, aggiunge la nota.
   

Rispondi