Prima Pagina>Motori>Monopattini elettrici, lo sharing sbarca a Napoli
Motori

Monopattini elettrici, lo sharing sbarca a Napoli

 
ROMA – Dopo aver conquistato la Capitale e altre città italiane i monopattini elettrici vanno all’assalto di Napoli. Nella città partenopea il servizio di sharing per monopattini elettrici, fornito dalla società americana Helbiz in collaborazione con Telepass,  è sbarcato con una flotta di novecento mezzi. I pratici veicoli elettrici a due ruote saranno progressivamente resi disponibili nelle zone strategiche della città, ovvero piazza del Plebiscito,

Advertisements
Quartieri Spagnoli, Chiaia, Mergellina, Pallonetto Santa Lucia, Borgo Orefici, grazie al bando della durata di due anni indetto dal Comune di Napoli per gli operatori che offrono servizi di mobilità elettrica in sharing. I mezzi potranno circolare all’interno di un’area di circa tre chilometri quadrati con sosta libera (ad eccezione di alcune aree vincolate) e la circolazione sarà consentita al pari delle biciclette. “Parte anche a Napoli il servizio di sharing monopattini – ha dichiarato il sindaco Luigi de Magistris – servizio che abbiamo voluto fortemente e che abbiamo realizzato attraverso una manifestazione di interesse. Il servizio fornito da Helbiz prevede l’impiego di un totale di 900 monopattini che sarà gradualmente implementato nei prossimi giorni soprattutto a vantaggio anche di altri quartieri della città. Un servizio alla città, facile, efficiente e rispettoso delle regole del distanziamento fisico imposto dall’emergenza sanitaria da Covid-19. Si promuove così una ulteriore modalità di spostamento sostenibile per i cittadini napoletani e rispettosa dell’ambiente”.
 
Semplice e veloce il principio di funzionamento del servizio: Si scarica l’applicazione mobile gratuita di Helbiz su smartphone Android e iOs, si localizza il monopattino elettrico più vicino e lo si sblocca mediante la scansione di un codice QR collocato sul manubrio. Sul versante prezzi la tariffa prevede l’addebito di 1 euro per lo sblocco iniziale + 0,20 euro al minuto, mentre in alternativa è disponibile una tariffa flat denominata “Helbiz Unlimited” al costo di 29.99 euro al mese che permette di effettuare un numero di corse giornaliere illimitato della durata di 30 minuti (a distanza di almeno 20 minuti l’una dall’altra), e l’accesso al servizio anche da Telepass Pay con 30 minuti di corse gratuite. “L’avvio del servizio a Napoli rappresenta un passo fondamentale nel completamento di un piano di copertura nazionale che vuole essere efficiente e capillare, al Nord come al Sud Italia – ha sottolineato Giovanni Borrelli, operations manager di Helbiz Italia – Lo testimonia l’investimento di oltre un milione di euro programmato dalla società per lo sviluppo delle attività sul campo: risorse che saranno impiegate per l’aggiornamento tecnologico e per creare un team di persone in grado di garantire la manutenzione e la sicurezza quotidiana del servizio per tutti i giorni dell’anno”. (m.r.)

Advertisements

Fonte www.repubblica.it

Rispondi