Prima Pagina>Motori>Monterey e Pebble Beach, ‘green carpet’ per auto top
Motori

Monterey e Pebble Beach, ‘green carpet’ per auto top

 

Le date 13-18 agosto sono segnate in rosso sulle agende dei grandi collezionisti di automobili, ma anche dei top manager delle Case che operano nel segmento luxury e naturalmente degli altri ‘addetti ai lavori’ di un comparto – quello delle vetture d’epoca e delle supercar più esclusive – che non conosce crisi e crea nel mondo un crescente interesse. Quella che si aprirà la prossima settimana è infatti la celebre Monterey Week (dal nome della città sulla Costa Californiana a sud di San Francisco) e che è anche nota per il celebre Pebble Beach Concours d’Elegance, il più importante ‘green carpet’ – dal colore dei campi dell’omonimo Golf Club – del settore, considerato dagli esperti al pari di ciò che in campo cinematografico è la Notte degli Oscar. Gli eventi, che coinvolgono anche aree vicine a Monterey e Pebble Beach come Carmel (la cittadina che ha avuto Clint Eastwood come sindaco), come il circuito di Laguna Seca e l’area del Quail Lodge, come da tradizione si apriranno il 13 agosto proprio con l’esposizione di auto da collezione nel cosiddetto Carmel By-The-Sea Concours on the Avenue. Nella stessa giornata si svolgeranno la mostra mercato Automobilia Monterey e il Classic Motorsports Monterey Kickoff Cruise-In.

Dal 14 agosto inizieranno le attività collaterali al Pebble Beach Concours d’Elegance e quelle delle grandi aste in programma, come la Pebble Beach Auctions presented byGooding & Company. In programma anche la Carmel Mission Classic, la prosecuzione della mostra Automobilia Monterey, il Prancing Ponies Car Show, il The Little Car Show, il McCall’s Motorworks Revival e la Monterey Reunion Week Cars & Coffee. Al terzo giorno (il 15 agosto) si entrerà nel clou della settimana di Monterey, con il celebre Pebble Beach Tour d’Elegance presented by Rolex, con la Rolex Monterey Motorsports Reunion e soprattutto con una serie di aste ‘plurimilionarie’ come quella di Gooding & Company a Pebble Beach, quella di Bonhams al Quail Lodge, quella di Mecum, quella – denominata The Pacific Grove Auction – della Worldwide Auctioneers Auction, e quella di Russo and Steele. Ma il maggiore interesse sarà attirato da quella di RM Sotheby’s che ospiterà la Maserati 5000 GT Ghia, il pezzo unico costruito per Ferdinando Innocenti e ritrovato nel deserto degli Emirati completamente arrugginito ma diventata già una delle reginette dell’evento.

Sempre il 15 agosto si svolgeranno la mostra Pebble Beach RetroAuto, dedicata all’arte con soggetto motoristico e agli oggetti da collezione, e la Italian Stampede. Di sicuro interesse, lo stesso giorno, anche il Pebble Beach Classic Car Forums che sarà accompagnato anche dalla presentazione di concept e nuove supercar. Per venerdì 16 sono in calendario la prosecuzione di diverse aste (Gooding & Company, Mecum, Bonhams, Russo And Steele, RM Sotheby’s) e importanti attività dinamiche, come la Werks Reunion Monterey dedicata alle Porsche, la Rolex Monterey Motorsports Reunion, la Legends of the Autobahn e il Motorsports Gathering al Quail Lodge.

Continuazione delle mostre e delle aste anche il 17 agosto, a cui si affiancheranno il Concours d’Lemons, l’Exotics on Broadway, il Barnyard Ferrari Event e, soprattutto, il Concorso Italiano che vedrà riunite al Bayonet Black Horse Golf Course le eccellenze di ieri e di oggi del Made in Italy. Infine, domenica 18 agosto, due eventi – il Pebble Beach Concours Dawn Patrol presented by Hagerty e la Rolex Monterey Motorsports Reunion – che faranno da contorno al momento conclusivo della settimana, il Pebble Beach Concours d’Elegance che si svolgerà tra le 10.30 am e le 5.00 pm ora della Costa Californiana.

Rispondi