Inizierà a giugno la produzione della MV Agusta Rush 1000, la hyper naked ispirata alle più estreme ‘drag strip’. Con un riferimento più che marcato al mondo dei veicoli appositamente pensati per le gare di accelerazione sui rettilinei, i primi esemplari delle 300 unità di questa serie limitata e firmata dalla casa varesina usciranno dalla linea di produzione di Schiranna verso la fine del prossimo mese per essere consegnati ai loro proprietari, appassionati del marchio di tutto il mondo, che hanno preordinato la loro Rush 1000 direttamente dal sito ufficiale MV Agusta o presso la rete globale di concessionari. La Rush 1000, con il suo 4 cilindri in linea da 208 CV (212 CV con il Racing Kit) e una velocità massima di oltre 300 km/h, ha tutto quello che serve per essere classificata come una hyper moto e anche le scelte di stile e di componentistica sono votate a sottolineare il carattere unico di questa hyper naked. Ne è un esempio la copertura aerodinamica in carbonio della ruota posteriore, una soluzione tipicamente utilizzata nelle drag race. Sotto il profilo ingegneristico, MV Agusta ha concentrato nel nuovo modello tecnologie derivate dalla Formula 1 e dalla MotoGP, per un’esperienza di guida adrenalinica, con prestazioni da vera MotoGP Replica. Il controllo di trazione su 8 livelli ed il sistema ‘launch control’ aiutano a gestire le accelerazioni brucianti. Presenti anche il cambio EAS 2.1 Up & Down, che permette di cambiare senza usare la frizione, e il wheelie control system.

La forte personalità della Rush 1000 è ulteriormente esaltata dalle sospensioni Öhlins EC a controllo elettronico e dal telaio tubolare a traliccio in acciaio CrMo, soluzioni entrambe adottate dalla potentissima Brutale 1000 RR, insieme alle pinze Brembo Stylema e all’ABS Bosch 9 Plus Race. L’impatto estetico della Rush 1000 è quello tipico di una serie limitata MV Agusta, a cominciare da dettagli come i gruppi ottici, la ruota anteriore a raggi, il telaietto posteriore minimalista e la sella passeggero, così come terminali di scarico. I colori della MV Agusta Rush 1000 sono una combinazione di grigio scuro metallizzato opaco, rosso ‘mamba’, carbonio opaco e bronzo metallizzato. “Con l’inizio della produzione della Rush 1000 previsto in giugno – ha commentato Timur Sardarov, CEO di MV Agusta Motors S.p.A. – stiamo rispettando in pieno la tabella di marcia dettata dal piano industriale annunciato recentemente. Se da un lato abbiamo iniziato la nostra espansione esplorando nuovi mercati, nuove opportunità e nuovi territori, dall’altro lato continueremo a produrre in Italia modelli unici di arte motociclistica, rimanendo fedeli alla nostra tradizione di eleganza, alte prestazioni e tecnologia all’avanguardia. Sono certo che questa nuova, incredibile moto sarà enormemente apprezzata dagli appassionati MV e soprattutto dai suoi fortunati proprietari”.

Rispondi