Prima Pagina>Motori>Ncc: vigili scoprono servizio abusivo a Firenze, maxi multe
Motori

Ncc: vigili scoprono servizio abusivo a Firenze, maxi multe

Scoperto dalla polizia municipale di Firenze un servizio di noleggio con conducente (ncc) abusivo, organizzato per portare i turisti in città a bordo di piccoli pulmini da nove posti, evitando così di pagare il ticket di ingresso che invece è previsto per i pullman. Le indagini sono partite lo scorso maggio, a seguito di segnalazioni da parte della Cna. Secondo quanto accertato, da altre città ogni giorno arrivavano circa otto pullman con a bordo numerosi turisti, per lo più asiatici, che si fermavano in un parcheggio privato nel comune di Bagno a Ripoli. Qui i turisti venivano fatti scendere e venivano trasferiti su piccoli bus da nove posti, quindi accompagnati in città fino al lungarno della Zecca Vecchia. Il tutto, spiega la polizia municipale, organizzato da una società turistica con sede a Firenze.
    Giovedì scorso, dopo numerosi appostamenti, gli agenti sono entrati in azione e hanno controllato gli autisti di quattro pulmini, arrivati sul lungarno con turisti di origine asiatica.
    Dalle verifiche è emerso che erano privi di qualsiasi autorizzazione. Per questo motivo ciascuno è stato multato con un verbale da 2.475 euro. Nei confronti di ogni guidatore è stato emesso poi un verbale da 173 euro per aver adibito a noleggio con conducente un veicolo non destinato a tale uso, con contestuale sospensione della carta di circolazione, e uno da 409 euro, con fermo del mezzo per 60 giorni, per assenza del certificato di abilitazione professionale. Scattata anche una multa da 1.721 euro per mancata iscrizione al ruolo dei conducenti dei veicoli adibiti ai servizi pubblici non di linea, oltre a una multa da 172 euro per assenza di apposita targhetta metallica sui veicoli.
   

Rispondi