Prima Pagina>Motori>Nissan, a salone Ginevra Leaf e+ con autonomia fino a 385 km
Motori

Nissan, a salone Ginevra Leaf e+ con autonomia fino a 385 km

Nissan la chiama Intelligent Mobility, la visione strategica per il futuro della mobilità con al centro l’elettrificazione e gli spostamenti ad emissioni zero. Non è un caso se Leaf, la più venduta al mondo con oltre 400mila unità, prima nel mercato europeo e italiano nel 2018, amplia l’offerta dando la possibilità ai clienti di scegliere tra due autonomie di percorrenza differenziate. Al salone di Ginevra, aperto al pubblico fino al 17, è possibile vedere la nuova versione della giapponese a zero emissioni, con le prime consegne che sono previste per l’estate.

Progettata per percorsi urbani, la nuova versione entry-level è dotata di un caricatore di bordo da 3,6 kW, compatibile sia con la ricarica standard sia con quella rapida. A bordo, anche, novità tecnologiche e di connettività, per migliorare ulteriormente l’esperienza dei clienti. Insieme alla nuova app Nissan Connect Services, la tecnologia TomTom Live offre informazioni sul traffico e sui percorsi, inclusa la navigazione door-to-door. La nuova app per smartphone consente di controllare da remoto lo stato della batteria e le funzioni di ricarica.
La nuova batteria di e+ offre una maggiore potenza con 160 kW (217 CV) e una percorrenza con un’autonomia nel ciclo combinato WLTP fino a 385 km con una singola ricarica, garantendo un’accelerazione da 0-100 km/h in 7,1 secondi. Questa versione è equipaggiata di serie con ProPilot, la tecnologia avanzata di assistenza alla guida.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *