La Filiale italiana di Opel amplia l’offerta della monovolume Combo Life con l’inserimento in gamma di un nuovo motore a benzina di 1,2 litri, dotato di turbocompressore, in grado di erogare 130 Cv di potenza massima e accreditato di consumi medi nel traffico urbano di soli 6,1-6,3 l/100 km. Nel ciclo extraurbano è omologato per 5,1-4,9 l/100 km, in quello misto per 5,6-5,3 l/100 km, con emissioni medie di CO2 di 127-121 g/km.

Di origine PSA, il nuovo 3 cilindri sovralimentato vanta una coppia massima di 230 Nm. Si tratta di un valore già disponibile a 1.750 giri al minuto, fatto che sarà particolarmente apprezzato da chi viaggia spesso a pieno carico. L’abbinamento con una trasmissione automatica a otto velocità promette un elevato comfort di guida, anche nella marcia con continui rallentamenti e accelerazioni, tipica dei centri urbani. Un comfort che appare esaltato da una dotazione particolarmente attenta per un veicolo di questa categoria.

Tra equipaggiamento standard e a pagamento da segnalare: il sedile lato guidatore regolabile in sei direzioni con sostegno lombare e bracciolo, il volante in pelle riscaldabile con i comandi al volante, gli alzacristalli elettrici anteriori e il climatizzatore, oltre a sistema di infotrattenimento di bordo con schermo a colori a sfioramento, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Non manca il cruise control automatico, che può frenare e rallentare automaticamente il veicolo, alleviando il guidatore dallo stress da traffico e aumentando la sicurezza di viaggio.

Da ricordare che Opel Combo Life è disponibile in due lunghezze: 4,40 metri e 4,75 metri della variante “XL”. Il più corto è a 5 posti e vanta una volumetria utile per i bagagli di 597 litri, fino agli schienali dei sedili posteriori, che arriva a 2.126 sacrificando i posti del divanetto e caricando il mezzo sino al tetto. Per il modello XL i dati sono rispettivamente di 850 e 2.693 litri.

Nelle concessionarie a giorni, in regola con le norme Euro 6d sull’inquinamento, il nuovo 1.2 130 Cv è dotato di sistema Start/Stop che lo spegne e lo riavvia automaticamente nelle soste ai semafori o in coda. Da Opel Italia sottolineano: “Per ridurre quanto più possibile le emissioni di particolato, il motore è dotato di filtro ‘close-coupled’ per motori benzina (GPF) per una rigenerazione ottimale (ossia l’ossidazione delle particelle che si accumulano nel filtro). Con questo abbinamento di motore e trasmissione, Opel Combo Life raggiunge una velocità massima di 186 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in 12,3 secondi”.

Questo nuovo propulsore si affianca in listino al “milledue” da 110 Cv e a un’offerta a gasolio articolata su tre varianti di potenza del turbodiesel 1.5 Ecotec Start/Stop che è ordinabile con 75, 100 e 130 Cv.

Rispondi