Prima Pagina>Motori>Panda Natural Power, amica dell’ambiente come le elettriche
Motori

Panda Natural Power, amica dell’ambiente come le elettriche

Importante riconoscimento per la Fiat da parte dell’autorevole Allgemeine Deutsche Automobil-Club (ADAC) che nell’annuale Eco Test, dedicato alla verifica indipendente dell’impatto ambientale delle auto in vendita in Germania, ha inserito nell’elenco dei modelli che hanno guadagnato 5 stelle (sono in totale 7, di cui 6 elettrici) la Panda 0.9 TwinAir Natural Power. In questa classifica, che tiene conto delle emissioni reali dallo scarico, la piccola city car italiana ha ottenuto un totale di 91 punti, piazzandosi al sesto posto assoluto sui 100 modelli esaminati. La Fiat a metano si è collocata alle spalle della vincitrice Volkswagen e-Golf 100% elettrica (100 punti), della Volkswagen e-Up! anch’essa EV (99 punti), della Bmw i3S elettrica 94 Ah (98 punti), della Smart ForTwo Coupé EQ (98 punti) e della Hyundai Kona Elektro (96 punti). Nel gruppo delle ‘5 stelle’ dell’Eco Test dell’ADAC Fiat Panda TwinAir Natural Power si è presa il lusso di battere il modello elettrico più venduto, la Nissan Leaf con batteria da 40 kWh che ha ottenuto lo stesso punteggio complessivo di 91, ma con una classifica inferiore – 41 contro 42 – nelle emissioni equivalenti di CO2. La validità del metano e della Fiat Panda TwinAir Natural Power è sottolineata nel commento dell’ADAC alla classifica: ”è l’unica macchina con motore a combustione che ottiene 5 stelle perché il gas naturale è pulito” ribadendo che il risultato è stato ottenuto ”anche se il veicolo ha solo lo standard di emissione Euro 6b”. ADAC ricorda anche che ”l’autonomia con il gas naturale è inferiore a 300 km ma nonostante (in Germania) la rete di stazioni di rifornimento di CNG sia limitata, non si rischia di rimanere bloccati, perché Fiat Panda offre anche un serbatoio di benzina da 35 litri, che dovrebbe bastare per altri 550 km”.

Rispondi