Prima Pagina>Motori>Pininfarina svela Battista, prima hypercar di lusso elettrica
Motori

Pininfarina svela Battista, prima hypercar di lusso elettrica

Pininfarina svela Battista, prima hypercar di lusso interamente elettrica al mondo. La vettura è realizzata da Automobili Pininfarina, il nuovo marchio di auto di lusso sostenibili controllato da Mahindra & Mahindra.

Battezzata in onore di Battista Pinin Farina, fondatore della Carrozzeria Pinin Farina che avviò nel 1930, l’auto è stata disegnata nel centro stile di Cambiano, Torino, dal team guidato da Carlo Bonzanigo, e sarà realizzata a mano in un numero limitato, sempre presso l’atelier Pininfarina. “È un sogno che si avvera. Mio nonno era certo che un giorno sarebbe esistita una gamma di vetture interamente firmate Pininfarina.
Questa hypercar avrà prestazioni di livello mondiale, innovazioni tecnologiche all’avanguardia e uno stile unico ed elegante. Sono convinto che non potesse avere altro nome se non Battista. Il suo sogno oggi diventa realtà in questo straordinario connubio fra il nostro glorioso passato e il futuro dell’automobilismo”, commenta il presidente Paolo Pininfarina.  

 Battista – ha spiegato l’ad Pietro Silvio Angori – sarà realizzata in 150 esemplari: 50 nel mercato nordamericano, 50 in Europa e 50 nell’area mediorientale e asiatica. Saranno prodotte da Pininfarina e commercializzata da Automobili Pininfarina. Ci sono già stati degli ordini, bisogna affrettarsi. Angori ha aggiunto che Battista “costa più di 2 milioni, dipende dalla personalizzazione”.    

Rispondi