Pirelli è stata scelta dalla FIA – Federazione Internazionale dell’Automobile – come fornitore di pneumatici unico per il Campionato del Mondo Rally per le stagioni dal 2021 al 2024. In particolare fornirà tutte le vetture 4×4 che prenderanno parte alle gare valevoli per il WRC, quindi dalle WRC Plus, che si contendono il titolo assoluto, alle R5 che sono protagoniste del WRC2, ma anche di diversi campionati regionali e nazionali di tutto il mondo.

La nuova investitura va ad affiancarsi all’identico ruolo che dal 2011 Pirelli riveste in Formula 1. “Tecnologia e passione – ha spiegato Giovanni Tronchetti Provera, SVP Prestige e Motorsport di Pirelli – sono i due ingredienti principali che Pirelli infonde nel motorsport. Da anni già sosteniamo i giovani piloti nelle categorie Junior, ora torniamo anche nella categoria principale”. Pirelli è presente nelle competizioni rallistiche dal 1973, ha conquistato 25 titoli mondiali e vinto 181 gare. Più recentemente è stata fornitore unico del WRC dal 2008 al 2010, dal 2018 fornisce la sua gamma di pneumatici alle auto di categoria WRC2.

Rispondi