Prima Pagina>Motori>Porsche: verso l’elettrificazione col nuovo V6 Turbo!
Motori

Porsche: verso l’elettrificazione col nuovo V6 Turbo!

Qualche mese fa Porsche annunciò un aumento degli investimenti da destinare alla mobilità elettrica e nel frattempo cosa fa? Mette a disposizione della nuova Macan S un bel V6, ovviamente benzina, spinto da 354 CV e 480 Nm di coppia. C’è qualcosa che non torna…

Alla faccia del bicarbonato di sodio

Fu proprio il Presidente del Consiglio di Amministrazione di Porsche AG Oliver Blume a dichiarare che Porsche avrebbe messo a disposizione più di 6 miliardi di euro per lo sviluppo della mobilità elettrica entro il 2022. In pratica, il doppio della cifra originariamente prevista dalla Casa Automobilistica. Dei tre miliardi di euro supplementari, circa 500 milioni sarebbero utilizzati per lo sviluppo di varianti e derivati della Taycan (il modello 100% elettrico); circa un miliardo di euro impiegati per l’elettrificazione e l’ibridizzazione della gamma di prodotti esistenti; alcune centinaia di milioni per l’espansione dei siti di produzione, più circa 700 milioni di euro per le nuove tecnologie, l’infrastruttura di ricarica e la smart mobility. E come direbbe il grande Totò: “Alla faccia del bicarbonato di sodio”!

E nel frattempo?

Nel frattempo eccoti un potente motore a benzina V6 Turbo destinato alla nuova Macan S. Si tratta di un 3.0 litri da 354 CV e 480 Nm di coppia massima che, però, ha il… filtro anti-particolato. Come se bastasse per… “non pagare l’ecotassa” tanto di attualità in questi giorni. Ora, che sotto il cofano di una Porsche ci sia un Turbo da urlo ci sta (perché è nel DNA di tutte le vetture del costruttore tedesco) ma che contemporaneamente si parli di investimenti milionari, di vetture ibride e soprattutto elettriche sembra una contradizione. Se Porsche ha deciso di “elettrificarsi”, perché quindi lanciare un nuovo motore a benzina così potente, quindi inquinante (rispetto a una vettura a emissioni zero)? Tanto più che i 5,1 secondi per accelerare da 0 a 100 o i 254 km/h di velocità massima li si possono raggiungere anche con la trazione elettrica!

E poi: vogliamo annunciare il debutto di un nuovo propulsore benzina? Bene. E allora, facciamolo almeno vedere questo benedetto motore. E’ talmente importante questa notizia che l’ufficio stampa Porsche Italia non ha messo a disposizione nemmeno un’immagine del nuovo motore. Nuovo motore che, per dover di cronaca, vi descriviamo…

Il nuovo motore V6 con Central Turbo Layout

Questo propulsore V6 turbo da 3 litri è di nuova concezione. Grazie alla configurazione Central Turbo Layout, il turbocompressore è integrato centralmente nella ‘V’ delle bancate dei cilindri; ciò fa sì che i percorsi dei gas di scarico fra le camere di scoppio e il turbocompressore siano brevi per assicurare una risposta pronta e immediata. Il nuovo turbocompressore Twin Scroll fornisce una coppia elevata a bassi regimi. Con la tecnologia Twin Scroll, i flussi dei gas di scarico vengono convogliati in continuo verso il girante della turbina come flussi separati, riducendo così in modo significativo gli eventuali svantaggi dovuti alle variazioni del carico. La geometria ulteriormente sviluppata della camera di scoppio con iniettore in posizione centrale favorisce una preparazione efficiente della miscela. All’incremento della potenza in uscita per litro, da 113 a 118 CV, si aggiunge anche un miglioramento del livello delle emissioni.

Sempre per la cronaca, la nuova Macan S può essere ordinata già da ora a partire da 67.497 euro in Italia, inclusa IVA e dotazioni specifiche.

Rispondi