Prima Pagina>Motori>Pronto il nuovo ‘cuore’ sportivo S58 delle future Bmw M
Motori

Pronto il nuovo ‘cuore’ sportivo S58 delle future Bmw M

Bmw si appresta a rinnovare la gamma dei motori più prestazionali, i sei cilindri in linea 3.0 che vengono utilizzati dai modelli M. Come anticipa il magazine britannico Autocar le prossime generazioni della M3 e della M4 – nelle varianti Coupé e Gran Coupé – riceveranno, oltre a importanti evoluzioni meccaniche e funzionali, il nuovo S58 (che è uno sviluppo dell’unità attuale B58) e che andrà a sostituire nella gamma ‘performante’ l’odierno S55 che spinge le versioni 440i e altri modelli della Casa di Monaco. Questa unità a sei cilindri in linea, con sovralimentazione TwinTurbo e iniezione d’acqua, dovrebbe essere prodotta con due livelli di potenza, rispettivamente 480 Cv (+11% rispetto all’attuale) per la M4 e 510 Cv (+13%) per la M4 Coupé Competition. Importante anche l’incremento della coppia massima, in entrambi i casi a 600 Nm ma con differenza nei regimi di erogazione: fra 2.600 e 5.600 giri nell’unità da 480 Cv e fra 2.600 e 5.950 giri in quella da 510 Cv. Secondo quanto anticipato dalla stampa britannica la nuova unità andrà ad equipaggiare anche le future X3 M Competition e X4 M Competition.

Nonostante l’aumento delle prestazioni, Bmw (che descrive questo propulsore in un video https://www.youtube.com/watch?time_continue=1&v=57CZbLvXz7I) dovrebbe essere in grado di raggiungere con il nuovo motore S58 – che è dotato di due filtri antiparticolato – i livelli previsti dalle prossime normative sulle emissioni, tanto da arrivare con la M4 a un valore di CO2 inferiore a 200 g/km.

Rispondi