Prima Pagina>Motori>Quasi 780 mila visitatori ultimo Salone di Detroit invernale
Motori

Quasi 780 mila visitatori ultimo Salone di Detroit invernale

Sono stati 774.179 i visitatori dell’edizione 2019 del North American International Auto Show (NAIAS), l’ultimo a calendario nella scomoda data – per le condizioni climatiche nel Michigan e soprattutto per la vicinanza con il CES di Las Vegas – agli inizi di gennaio. Gli organizzatori, che sono già al lavoro per l’edizione ‘estiva’ del 2020 (giugno) hanno comunque raggiunto un importante obiettivo, viste anche le numerose defezioni di quest’anno. Le presentazioni di nuovi modelli sono state 44, di cui 31 debutti mondiali assoluti.

L’impatto economico sull’area, secondo i calcoli del NAIAS, è stato di 430 milioni di dollari, pari a quello che si avrebbe se si giocassero a Detroit due finali del superbowl ed è altrettanto soddisfacente il ricavato della Charity Preview, che con questa 49ma edizione ha fatto salire a 131 milioni di dollari il totale delle elargizioni fatte ad organizzazioni caritatevoli del Michigan in quasi mezzo secolo di eventi. Oltre al pubblico in totale, al Salone del 2019, sono affluiti 4.568 giornalisti arrivati da 60 diversi Paesi e 35.185 addetti ai lavori, in rappresentanza di 2.000 aziende ed enti di 26 diverse nazioni.

Rispondi