Prima Pagina>Motori>Rally: già 5.000 per l’Aci Italia Talent 2020 con Suzuki
Motori

Rally: già 5.000 per l’Aci Italia Talent 2020 con Suzuki

Conclusa la stagione 2019 con il record di 9.299 iscritti, ACI Rally Italia Talent punta a un nuovo primato di adesioni per il 2020 ed è pronta per un’altra stagione a bordo di Suzuki Swift Sport, confermandola auto ufficiale del Grande Fratello dei motori. Il rinnovo della partnership è stato celebrato a Verona, in occasione del Rally Due Valli che vedrà al via quattro dei vincitori della scorsa edizione di Rally Italia Talent; gli equipaggi saranno a bordo di due Swift 1.0 Boosterjet Rs. Intanto, a circa tre mesi dall’inizio delle selezioni in pista, fissato per gennaio 2020, sono già oltre 5.000 i partecipanti che si sono registrati per avere la possibilità di salire sulla compatta sportiva di Hamamatsu, mostrare le loro doti ed essere selezionati dai professionisti del rally italiano per partecipare gratuitamente a un rally valido per i campionati o i trofei titolati ACI Sport, in qualità di piloti o navigatori.
“I numeri di ACI Rally Italia Talent 2019 parlano da soli: 9300 iscritti, di cui l’80% sotto i 35 anni. Verrebbe da dire che chi dice che i giovani non apprezzano l’automobilismo sportivo abbia torto”, ha detto Massimo Nalli, presidente di Suzuki Italia. “Suzuki, che condivide con Aci Rally Italia Talent la passione, la sportività, la competitività nel massimo rispetto per l’avversario e per le regole, è lusingata di essere stata prescelta come mezzo di unione tra questi valori e gli appassionati. La sportività di Swift si è tramutata nel divertimento dei concorrenti”, ha aggiunto.

Rispondi