Prima Pagina>Motori>Rally Italia Talent: giovani campioni siciliani
Motori

Rally Italia Talent: giovani campioni siciliani

Il Grande Fratello dei motori sbarca in Sicilia per l’ottava selezione regionale del 2019, che si svolgerà nei giorni 1, 2 e 3 marzo all’Autodromo di Pergusa (EN)

Carissimi giovani siciliani, aspiranti piloti e navigatori: se volete partecipare dal Rally Italia Talent non dimenticatevi, nel prossimo week end, di fare un salto all’Autodromo di Pergusa (EN). Sarà il celebre Autodromo di Pergusa, infatti, ad ospitare la penultima selezione regionale dell’edizione 2019 di ACI Rally Italia Talent. In questa tappa, gli appassionati siciliani avranno modo di mettersi in luce e provare a guadagnarsi l’accesso alle fasi successive del Grande Fratello dei motori, che anche quest’anno mette in palio la partecipazione gratuita a una gara valida per i Campionati o i Trofei titolati ACI Sport.

Al volante della Suzuki SWIFT Sport

Tutti i candidati dovranno disimpegnarsi al volante delle Suzuki SWIFT Sport, Auto Ufficiale del talent, sotto gli occhi di attenti esaminatori: ACI ha, infatti, affidato il compito di selezionare i candidati ad un team di rallisti di altissimo livello. Tra loro spiccano piloti titolati quali Giandomenico Basso, Piero Longhi e Renato Travaglia, mentre il navigatore di punta dello staff di Rally Italia Talent è Gigi Pirollo, due volte Campione del Mondo del Gruppo N. Con la loro esperienza, personaggi di questo calibro sanno individuare chi ha maggiori potenzialità ma sono anche in grado di dare a tutti preziosi consigli, utili per rendere la guida più efficace e sicura anche su strada.

L’auto ideale

Suzuki SWIFT Sport si sta dimostrando l’auto ideale per un programma come il Rally Italia Talent. Con inserimenti in curva fulminei, una maneggevolezza impareggiabile e un’incredibile tenuta di strada, il piccolo “missile” permette ai più talentuosi di esprimere tutte le loro capacità, tra i coni e i cordoli delle prove di selezione. Nello stesso tempo, le sue reazioni omogenee fanno sì che gli esaminatori individuino subito quali candidati abbiano il miglior feeling con l’auto e sappiano tradurre in manovre efficaci le loro indicazioni.

Ciò che consente a SWIFT Sport di comportarsi come una vera estensione del pilota è il fantastico equilibrio tra le prestazioni del motore 1.4 BOOSTERJET e una massa molto contenuta. 140 CV, 230 Nm e 975 kg: sono questi i tre valori chiave della sua scheda tecnica, incrociando i quali si ottengono un rapporto peso/potenza e peso/coppia tra i migliori della categoria. In pista, così come su strada, queste caratteristiche coincidono con risposte precise, rapide e sincere a ogni azione sul volante, sui freni e sull’acceleratore.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *