Prima Pagina>Motori>Restyling e tante novità per la Chevrolet Camaro 2020
Motori

Restyling e tante novità per la Chevrolet Camaro 2020

 

La Chevrolet aggiorna il look della Camaro e propone per la versione sportiva SS linee più aggressive, ispirate nel frontale a quelle del concept Camaro Shock, protagonista nella scorsa edizione del Sema Show.

Le novità di design sono accompagnate da alcuni miglioramenti tecnici che hanno interessato sia i modelli V8, che vendono l’ampliamento della propria offerta con una variante più accessibile economicamente, sia i V6. Per questi ultimi da segnalare la disponibilità di un cambio automatico a 10 rapporti che deriva dall’unità montata sulle 8 cilindri e promette un piacere di guida elevato.

La nuova SS è riconoscibile per il simbolo del ‘Cravattino’ stilizzato, posizionato al centro del muso della vettura, e per l’inedito fascione anteriore, con la barra in tinta con la carrozzeria che separa la griglia superiore e inferiore.

Con la gamma 2020 entra in listino la variante LT1 che abbassa a poco meno di 35mila dollari l’offerta del V8 da 455 Cv, combinando in maniera inedita le differenti soluzioni di design e di contenuti delle V6 e della SS. Un mix che ha permesso alla Casa americana di proporla negli Stati Uniti a 34.995 dollari.

Ordinabile sia con carrozzeria coupé sia convertibile, la LT1 prevede come standard un cambio manuale a 6 rapporti e come optional un automatico a 10 velocità e annovera nell’equipaggiamento i cerchi in lega da 20” in stile SS e il sistema di infotainment con schermo a colori da 8 pollici e impianto audio firmato Bose.

In vendita in Nord America dal prossimo autunno, la model year 2020 prevede un ampliamento del ventaglio di colori per la carrozzeria e una scelta più ampia di accessori, tra cui la disponibilità per LS e LT delle luci brunite e dello spoiler posteriore, quest’ultimo in precedenza limitato al pacchetto RS, di cerchi in alluminio da 20”, di pinze freno in rosso o in arancione e dell’estensione alle LT dell’opzione sedili Recaro.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *